tipress
LUGANO
04.10.2019 - 17:040

La clinica replica a Ghisletta (al posto del governo)

Penuria di posti letto? La Moncucco interviene sul problema sollevato in un'interrogazione. «Non ci mandano più i pazienti»

LUGANO - Nel Luganese mancano posti letto per i pazienti post-acuti? A sollevare la questione, questa mattina, è stato il deputato Raoul Ghisletta (Ps) in un'interrogazione inoltrata al governo. In giornata a ripondergli, al posto del Consiglio di Stato, è stata una delle strutture ospedaliere toccate. 

La clinica Moncucco, in un comunicato stampa, ha messo le mani avanti. Fino ai primi anni duemila erano «circa 700» i pazienti trasferiti ogni anno dall'ospedale Civico alla clinica luganese. «In questi ultimi vent’anni il numero è notevolmente diminuito per ragioni riconducibili all’istituto inviante e non alla nostra volontà» precisa la struttura, che snocciola numeri: 189 pazienti nel 2015, 100 nel 2016, 96 nel 2017. 

L'anno scorso il flusso di pazienti si è fermato del tutto, limitandosi a «casi eccezionali». Il motivo? «L'applicazione della nuova pianificazione ospedaliera». 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 05:15:08 | 91.208.130.89