Immobili
Veicoli

BERNAIl Movimento europeo Svizzera chiede un calendario di negoziati con l'UE

07.05.22 - 12:50
L'organizzazione, riunita oggi a Berna, invita il Governo a «uscire dalla sua passività»
Deposit
BERNA
07.05.22 - 12:50
Il Movimento europeo Svizzera chiede un calendario di negoziati con l'UE
L'organizzazione, riunita oggi a Berna, invita il Governo a «uscire dalla sua passività»

BERNA - Il Consiglio federale dovrebbe presentare prima dell'estate un calendario concreto di negoziati con l'UE adeguato all'urgenza della situazione. È quanto auspica il Movimento europeo Svizzera, riunito oggi in assemblea generale a Berna, chiedendo di finirla con il «bricolage istituzionale».

In una nota, l'organizzazione invita il Governo a «uscire dalla sua passività e trarre le conclusioni necessarie dai suoi colloqui esplorativi con la Commissione europea» e aggiunge che «lo sblocco delle relazioni tra Berna e Bruxelles non può più attendere».

Secondo il presidente del movimento, il consigliere nazionale socialista Eric Nussbaumer (BL), citato nel comunicato, la Svizzera non può più permettersi di rimanere in disparte, da dove ha osservato per troppo tempo, e spesso con scetticismo, l'evoluzione dell'UE. È ora che «si alzi e prenda il suo posto sul terreno da gioco europeo».

In una risoluzione, il movimento ha pure manifestato la sua solidarietà con il popolo ucraino e riaffermato con determinazione il suo impegno per la democrazia, la pace, i diritti umani e lo stato di diritto in una risoluzione. Secondo il programma, tra gli oratori invitati ad esprimersi nel pomeriggio, figura anche l'ambasciatore ucraino in Svizzera Artem Rybchenko.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA