Twitter/Guy Parmelin
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
20 min
Obbligo di certificato Covid anche per i docenti
La misura scatta all'Università di Ginevra. Il rettore: «Poniamo fine a un'incongruenza»
BERNA
34 min
Barricate davanti a Palazzo federale
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
1 ora
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
1 ora
Gli editori vogliono soldi da Google & Co.
Gli attori del settore sono pronti a collaborare per trovare una soluzione comune
ARGOVIA
2 ore
Il tir si ribalta assieme ai rottami
Incidente oggi pomeriggio a Unterlunkhofen (AG)
SVIZZERA
3 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
VAUD
3 ore
Sospettato di assassinio nel 1999, resta in detenzione provvisoria
Nel 2015 l'uomo è stato identificato dal suo DNA nell'ambito di un altro caso.
FOTO
LUCERNA
5 ore
Si schianta contro un veicolo di segnalazione
Ingenti danni, ma nessun ferito nell'incidente avvenuto ieri sera in territorio di Schenkon sull'A2.
ZURIGO
5 ore
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
6 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
6 ore
Gli scenari del traffico merci attraverso le Alpi
Il Governo federale è incaricato di aggiornare le previsioni per i prossimi venti-trenta anni
SVIZZERA / GIAPPONE
24.07.2021 - 11:230
Aggiornamento : 12:21

Parmelin a tu per tu col primo ministro giapponese

Tra gli argomenti affrontati anche l'aggiornamento dell'accordo di libero scambio

BERNA - Il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha incontrato il primo ministro giapponese Yoshihide Suga a Tokyo. Suga si è detto pronto a studiare le opportunità per migliorare l'attuale accordo di libero scambio, ha detto Parmelin in un collegamento video questa mattina.

Le economie dei due Paesi sono fortemente legate, ha detto il presidente della Confederazione. Era il primo incontro ufficiale di Parmelin in occasione del suo soggiorno in Giappone. Gli incontri previsti ieri tra il presidente della Confederazione e l'imperatore giapponese Naruhito e il ministro degli esteri Toshimitsu Motegi erano saltati a causa di un problema tecnico al jet del Consiglio federale.

In una conferenza stampa, Parmelin ha descritto il viaggio come difficile. Ha sottolineato l'importanza del Giappone come secondo più importante partner commerciale della Svizzera in Asia. Ha anche sottolineato la necessità di aggiornare l'accordo di libero scambio esistente tra i due paesi.

Il primo ministro Suga si è detto essere disposto a considerare i miglioramenti a lungo discussi dell'accordo di libero scambio, entrato in vigore dal 2009.

In seguito all'accordo di libero scambio tra il Giappone con l'Unione europea (Ue) si tratta in particolare per la Svizzera di migliorare l'accesso al mercato. A causa della pandemia di Covid-19, il dossier è rimasto un po' indietro. Ma ora inizieranno i colloqui tecnici.

Annunciato nuovo consolato - Con un evento ibrido (in presenza e virtuale) da Tokyo è stata annunciata oggi anche l'apertura del nuovo consolato svizzero a Osaka, indica un comunicato del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR). Questo passo segna un'ulteriore espansione di Swissnex, la rete svizzera per la formazione, la ricerca e l'innovazione, che disporrà di una nuova sede principale. L'apertura è prevista per il primo semestre 2022.

La nuova sede di Swissnex a Osaka contribuirà a favorire ulteriormente i progetti tra istituti di ricerca, università e start-up dei due Paesi, ha detto il presidente della Confederazione citato nel comunicato. Secondo il DEFR il Giappone è un Paese prioritario della cooperazione bilaterale della Svizzera in materia di ricerca. Nei colloqui di alto livello si è discusso anche delle misure adottate da entrambi i Paesi per combattere la pandemia e della cooperazione a livello internazionale.

Guasto nel volo di andata - La delegazione svizzera ha avuto diversi problemi nel volo per Tokyo. Secondo quanto ha detto a Keystone-ATS Urs Widmer, portavoce di Parmelin, il Falcon 900 del Consiglio federale è decollato da Berna-Belp alle 13. A causa di un problema tecnico a un propulsore segnalato dal sistema di monitoraggio quando l'aereo stava sorvolando la capitale lettone Riga, i piloti, d'accordo con Parmelin, hanno deciso di fare ritorno in Svizzera.

Con molta fortuna, la delegazione svizzera è riuscita a ottenere posti su un volo di linea e ha raggiunto la capitale giapponese venti ore dopo e appena in tempo per l'apertura dei giochi olimpici.

Questo ha permesso a Parmelin di partecipare alla cerimonia insieme ad altri capi di stato come il presidente francese Emmanuel Macron. Tuttavia, a causa del ritardo, gli incontri di ieri previsti con l'imperatore e il ministro degli esteri giapponesi sono stati cancellati.

Oggi Parmelin ha anche incontrato Thomas Bach, il presidente del Comitato Olimpico Internazionale come pure esperti di questioni economiche regionali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 19:25:37 | 91.208.130.85