Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
5 min
Mancano macchinisti, le FFS sopprimono alcuni treni
La crisi del coronavirus ha ulteriormente messo in difficoltà le Ferrovie federali.
SVIZZERA
1 ora
«Il virus sta aumentando». Spagna nella lista nera. A rischio le donne incinte
Dalla decisione sono al momento escluse le Isole Baleari e le Isole Canarie
SVIZZERA
2 ore
Chi torna dalla Spagna dovrà mettersi in quarantena
Chiunque rientrerà dal Paese iberico dovrà annunciarsi alle autorità cantonali.
SVIZZERA
2 ore
Altri 181 casi e un ricovero, ma nessun decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 35'927. I decessi sono 1'706.
SVIZZERA
3 ore
«Molti hanno problemi respiratori anche dopo essere stati dimessi»
L'ospedale di Friburgo ha analizzato i dati dei pazienti ospedalizzati con un'infezione da Sars-CoV2 tra marzo e aprile.
GINEVRA
4 ore
Pierre Maudet avanti da solo
Il consigliere di Stato ginevrino non intende ricorrere contro la decisione del partito di escluderlo.
SVIZZERA
4 ore
Migliorano le stime del PIL svizzero
Il KOF prevede ora una flessione leggermente meno marcata di quanto precedentemente ipotizzato.
SVIZZERA
4 ore
L'obiettivo dei Verdi: «Una Svizzera climaticamente positiva entro il 2040»
Il partito ecologista ha presentato oggi delle proposte per anticipare di dieci anni quanto previsto dal Governo.
SVIZZERA
5 ore
«La crisi ha mostrato l'importanza della libera circolazione»
Per l'Usam un sì all'iniziativa "per un'immigrazione moderata" affosserebbe le PMI elvetiche.
FOTO
LUCERNA
5 ore
Si ribalta in un campo di grano
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio nel comune di Pfaffnau.
SVIZZERA
7 ore
Vaccino, accordo più vicino: «Questione di ore»
La Svizzera sta per concludere un contratto d'acquisto per la fornitura del farmaco che viene sviluppato da Moderna.
SVIZZERA
7 ore
Landis+Gyr: saltano quasi 700 posti di lavoro
Il gruppo «vuole arrivare a una gestione dei costi molto prudente, continuando però a investire in ricerca e sviluppo»
VAUD / FRANCIA
17 ore
Sedicenne vodese annegato a Marsiglia
Il giovane si trovava nel sud della Francia con la famiglia. Sotto shock i suoi compagni di classe
SVIZZERA
14.08.2019 - 08:140

Stranieri, crimini e molestie: l'Udc non ci sta e alza la voce

Secondo i democentristi, se la Svizzera è sempre meno sicura la colpa è degli stranieri. Ma non tutti sono d'accordo

ZURIGO - L'Udc suona l'allarme: risse, accoltellamenti, molestie sessuali sono in aumento. «Ci sono sempre più vittime innocenti e indifese», ha tuonato ieri il consigliere nazionale Mauro Tuena, «le più spaventate sono le donne che la sera hanno paura di uscire». All'origine dell'impennata, secondo lui, il un “problema di stranieri”: «Le statistiche parlano chiaro», conferma Tuena.

Le statistiche ufficiali, non gli danno poi torto: per quanto riguarda omicidi e stupri i responsabili sono al 60% persone di nazionalità straniera. Per questo l'Udc vorrebbe introdurre un periodo di prova dopo la naturalizzazione: se si “sgarra” e si viene condannati per un reato penale il passaporto viene ritirato. Fra le altre misure elencate dai democentristi ci sono pene più severe (con condanne fino ai 60 anni) e una generale maggiore severità nei confronti dei giovani criminali.

Un offensiva pugnace con la quale i socialisti non sono d'accordo: «Si tratta di un attacco fine a sé stesso con chiari intenti elettorali», commenta la consigliera nazionale Barbara Gysi. Questo perché, secondo lei, l'Udc non si è mai distinta per le sue politiche a favore della sicurezza delle donne votando spesso e volentieri contro in parlamento. Per lei la parola d'ordine è prevenzione: «Le punizioni draconiane non servono a nessuno», conclude Gysi.

Babette Sigg, presidentessa delle donne del Ppd è solo in parte d'accordo: «È innegabile che la situazione della sicurezza è peggiorata». Soprattuto la sera e di notte: «Per le donne uscire da sole è davvero un problema». La soluzione, secondo lei, passa per l'integrazione: evitare la ghettizzazione e garantire che tutti frequentino la scuola dell'obbligo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 11 mesi fa su tio
Le nostre Autorità .... non difendono più gli minteressi della nostra Svizzera ! La possibilità di cambiare rimana quella di votare le persone giuste presenti in tutti i partiti !
Maxy70 11 mesi fa su tio
La popolazione carceraria in Svizzera è composta per il 71.4 % da stranieri (statistica SPACE), su una media EU del 24.9 %. Da ritenere inoltre che lo straniero naturalizzato, con doppia nazionalità é considerato svizzero. Molti reati però sono sicuramente legati alla origine etnica e culturale della persona: per es. appartenenza a clan mafiosi, reati connessi con l'integralismo religioso, ecc.. Si tratta quindi di personaggi che di svizzero hanno soltanto un passaporto, richiesto meramente per ragioni di comodo. Ben venga quindi un "periodo di prova" post-naturalizzazione!
pontsort 11 mesi fa su tio
Praticamente la soluzione della sinistra all'aumento dei reati é premiare chi li fa.....
volabas 11 mesi fa su tio
certo, il 60% di questa statistica ufficiale è tutta gente perfettamente intgrata, ma forse non era arrivata in tempo la barbara gysi a fare prevenzione
Güglielmo 11 mesi fa su tio
certo che se a smentire e sminuire è quella nella foto ci credo, può stare tranquilla, nemmeno un Pit Bull la molesterebbe )))
shooter01 11 mesi fa su tio
i socialisti non sono d'accordo... MA CHE STRANO, veramente, stranissimo. E io che pensavo che a loro stesse più a cuore il benessere dei criminali che delle vittime. O forse gli interessa solo pulire le scarpe alla UE. Mah !
patrick28 11 mesi fa su tio
Svizzera nell’UE ! Subito !
Libero di essere 11 mesi fa su tio
@patrick28 Tu fuori dalla Svizzera! Subito!
Corri 11 mesi fa su tio
Fino quando la magistratura sarà governati dai politici e che decidono chi entra ( a dare soldi) e chi va fuori, il paese non è più al sicuro.
limortaccituoi 11 mesi fa su tio
Che tempismo! Proprio qualche giorno dopo che una trentina di tifosi del HC Lugano, su un TILO, hanno aggredito una donna per il colore della sua pelle. Proprio colpa degli stranieri...se stessero nel loro paese i razzisti nostrani non li attaccherebbero!
giuvanin 11 mesi fa su tio
Solo isteria e campagna elettorale: la solita minestra riscaldata.
ste3990 11 mesi fa su tio
L'insicurezza in Svizzera è frutto della campagna a favore della paura di UDC e compagnia. La Svizzera è statisticamente uno dei paesi più sicuri al mondo.
Libero di essere 11 mesi fa su tio
@ste3990 Il mito della Svizzera sicura è oramai superato: i reati contro la persona sono aumentati di ben 10 punti percentuali! Sé poi bisogna ricollegare ciò con le immigrazioni è un'altra storia, però è inutile negare l'evidenza.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 16:02:38 | 91.208.130.87