keystone
Un prodotto della Santhera, in fabbrica
BASILEA
02.11.2020 - 08:350

Anche il farmaceutico licenzia

Il laboratorio basilese Santhera lascia a casa metà dei dipendenti

BASILEA - Il laboratorio farmaceutico renano Santhera si lancia in una importante ristrutturazione che porterà alla soppressione del 50% dei propri effettivi. Rimarranno una cinquantina di posti a tempo pieno.

La società di Pratteln (BL) ha annunciato oggi una serie di adattamenti dopo l'abbandono dello sviluppo del trattamento Puldysa contro la distrofia muscolare.

Il finanziamento dell'azienda è garantito fino al secondo trimestre 2021, ma per abbattere i costi sarà necessario cancellare la metà dei posti di lavoro per portarli a 47 equivalenti a tempo pieno.

Kristina Sjöblom Nygrenm, direttrice del settore medico e responsabile dello sviluppo, lascerà dal canto suo il gruppo per "ragioni famigliari e per perseguire altre opportunità professionali".

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 15:31:30 | 91.208.130.89