SVIZZERA«Il voto sull'allevamento intensivo è da annullare»

25.11.22 - 21:00
L'associazione Ecologie et Altruisme ha inoltrato un ricorso al Tribunale federale
Deposit
«Il voto sull'allevamento intensivo è da annullare»
L'associazione Ecologie et Altruisme ha inoltrato un ricorso al Tribunale federale

BERNA - Informazioni obiettive? «Un corno». Visto il contenuto dell'opuscolo relativo alla votazione popolare sull'allevamento intensivo, l'associazione Ecologie et Altruisme ha presentato un ricorso al Tribunale federale chiedendo di annullare i risultati delle urne.

In un comunicato odierno, il gruppo ha chiarito le proprie motivazioni. «Gli accordi internazionali di libero scambio contengono clausole che consentono di vietare l'importazione di prodotti per motivi di interesse pubblico. Invece, il Consiglio federale ha dichiarato nell'opuscolo ufficiale contenuto nel materiale di voto che l'accettazione dell'iniziativa violerebbe tali accordi».

Non solo: «Solo il 12% degli animali allevati in Svizzera può uscire regolarmente all'aperto, Mentre il Consiglio federale, basandosi su una misura delle "unità di bestiame" secondo cui 250 galline insieme rappresentano solo 1 "unità di bestiame", ha dichiarato che il 78% degli animali allevati in Svizzera beneficia di tali uscite».

L'associazione si è quindi scagliata contro l'esecutivo e contro Alain Berset in particolare, che invece «di scrivere menzogne dovrebbe solo fare il suo lavoro. Anche perché è lautamente pagato per farlo».

Sarà ora compito dei giudici del Tribunale federale stabilire se le dichiarazioni del Consiglio federale violino l'articolo 11, paragrafo 2, della Legge federale sui diritti politici, che obbliga il Consiglio federale a fornire «informazioni obiettive» sull'oggetto della votazione nell'opuscolo ufficiale.

Nelle sue richieste, l'associazione chiede al Consiglio federale anche di rimborsare tutte le spese sostenute per la campagna in difesa dell'iniziativa.

COMMENTI
 
Pagno 2 mesi fa su tio
Se si dovesse rifare e dico dovesse , a monte ci dovrebbero essere almeno 5 studi scientifici neutrali che dicono esattamente se era meglio un si o un no in quella votazione. Li avete visti scritti da qualche parte????
Uluru 2 mesi fa su tio
Il solito stile sinistroide-cinese: o si vota come diciamo noi o si annullano i risultati
La_Vale 2 mesi fa su tio
Ma non ci sono cose più importanti su cui concentrarsi?
Baxy91 2 mesi fa su tio
E noi paghiamo.. ollé .. svegliarsi prima no eh.. certo che col senno di poi.. facile.. come se avesse cambiato qualcosa .. credo converrebbe fare un sondaggio per capire se ne vale la pena rifarla da capo
Scigu 2 mesi fa su tio
Ci fosse una volta che $inistrati, verdi anguria e questa volta pure i vegani (🤢🤢🤢🤢🤢🤢🤢) accettino i verdetti a loro contrari. 🤡🤡 nell’anima, si inventano di tutto dopo le votazioni (prima però nessuno parla…) . Io ne ho sinceramente piene le [email protected] di questi personaggetti frustrati.
Emib5 2 mesi fa su tio
Di parecchio frustrato vedo chi ha scritto il commento.
Scigu 2 mesi fa su tio
@emib5, certo, frustrato. Come fa a non esserlo uno che crede nella democrazia quando vede che ogni votazione il cui risultato non piace ai $inistrati ed ai verdi anguria (e ora ci si mettono pure i vegani 🤢🤢🤢🤢) deve essere rifatta?
giàgggià 2 mesi fa su tio
🎪🎪🎪🎪🎪🙈🙈🙈🙈🙈 è tutto vero! Il popolo, bestia, al solito, non ha capito un c-zzo! Visto che i ro$$i l’hanno pre$a nel c-ulo, la votazzzzzzzione sarebbe da rifare…. 😂😂😂🤣🤣🤣🤣👯‍♀️👯‍♀️👯‍♀️👯‍♀️ andare axlavorare, scioperati!
Alessandro Fornera 2 mesi fa su tio
Beh…se è così….🤷🏻‍♂️ L’hanno presa in tanti nel c*** ….Le bugie…..gli interessi….i divoratori di cadaveri….non si fa🤦🏻‍♂️….
EspirituSantu 2 mesi fa su tio
Ma che lingua parla? Cerchi di spiegare meglio il suo pensiero, pf
Nola 2 mesi fa su tio
se e' vero quello che dicono, la votazione e' da rifare!
saetta 2 mesi fa su tio
accettare una sconfitta no eh?
NOTIZIE PIÙ LETTE