La Svizzera acquisterà i caccia F-35

SVIZZERALa Svizzera acquisterà i caccia F-35

15.09.22 - 12:20
Via libera oggi dal Nazionale che ha votato a favore con una larga maggioranza
Reuters
La Svizzera acquisterà i caccia F-35
Via libera oggi dal Nazionale che ha votato a favore con una larga maggioranza

BERNA - Via libera all'acquisto degli F-35: anche il Nazionale, dopo il Consiglio degli Stati, ha dato l'ok (con 128 voti contro 67), all'acquisto dei nuovi caccia da combattimento. Favorevoli gran parte dei partiti borghesi con una spaccatura netta a ridosso dell'ala rosso-verde.

In totale verranno acquistati dall'americana Lockheed Martin 36 jet per la cifra di 6,035 miliardi di franchi. Circa 2 miliardi, invece, verranno spesi per l'acquisto di un sistema antiaereo MIM-104 Patriot, anche questo di produzione statunitense.

Come previsto non si aspetterà un'eventuale votazione del popolo dell'iniziativa dei contrari all'acquisto (“Stop F-35”, depositata ad agosto), come d'altronde era già stato fatto capire dal Consiglio Federale, che aveva confermato l'impossibilità per l'andata alle urne prima della chiusura del termine del contratto d'acquisto

Una mossa, quella del Governo, verosimilmente motivata dalla crescente preoccupazione per le tensioni internazionali generate dalla guerra in Ucraina e che aveva causato diverse polemiche non solo fra gli iniziativisti.

La questione degli F-35, fortemente sostenuta da Viola Amherd che anche oggi al Nazionale ha preso la parola diverse volte per difendere l'oggetto in votazione, è stata senza ombra di dubbio fra le più spinose a passare per le camere Palazzo Federale.

Da una parte lo stress per Berna di dover rinfrescare lo stormo della Patrouille Suisse, particolarmente scarno e vetusto fra F-5 Tiger ed F/A-18, così come i timori per un possibile rincaro in un momento congiunturalmente delicatissimo. 

Dall'altra le critiche relative a un aviogetto, ampiamente diffuso nelle aviazioni militari di tutto il mondo, ma ritenuto eccessivamente caro, facile al guasto e generalmente non troppo affidabile. Opposizioni, queste, che il Dipartimento della difesa ha sempre respinto al mittente reputando l'F-35 affidabile in azione quanto in esercitazione.

COMMENTI
 
Sarà 4 mesi fa su tio
Con il referendum si è accettato il principio dell'acquisto degli aerei, non il modello. L'iniziativa avrebbe inserito nella costituzione il divieto di acquistare gli F35... Vi sembra normale che si chieda al popolo di decidere quale modello di aereo sia il più adatto? Chi di noi è in grado di deciderlo? In ogni caso se vogliamo tenere un esercito dobbiamo averne uno all'altezza dei tempi.
emibr 4 mesi fa su tio
Se si accetta l'idea che il popolo non abbia la capacità a decidere il tipo di aereo, allora forse dovremo riformare la democrazia e far votare solo chi ha le competenze necessarie per una scelta consapevole? Il numero dei votanti sarà quasi nullo nella maggior parte delle votazioni. Per fortuna la democrazia prevede di poter decidere comunque, anche solo con criteri politici.
Meck1970 4 mesi fa su tio
Pienamente d'accordo.
Meck1970 4 mesi fa su tio
Pienamente d'accordo. Come tante altre votazioni, scommetto che la maggior parte, non sa neanche di che cosa si sta votando. Poi si lamentano ......
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@Sarà è parte del modello svizzero permettere al popolo di esprimersi praticamente su tutto in seguito a raccolta firme. Io lo trovo fantastico per quanto in questo caso sia ridicolo che lo si sia fatto per vietare l'acquisto di un velivolo costituzionalmente, io mi sotterrerei per la vergogna solo a pensarla una baggianata del genere, in ogni caso è stato lecito e legittimo.¶ @emibr, vero, a me piace la democrazia diretta e il federalismo perché il potere statale è fortemente diluito mentre quello personale è aumentato rispetto a una democrazia rappresentativa (nel nostro caso abbiamo la possibilità con una mole di lavoro e burocrazia di cambiare la nazione, rispetto al secondo caso in cui eleggi e per 4-5 anni non hai più capacità di metter becco, salvo eccezioni decise politicamente). Detto sto principio che trovo sacrosanto vorrei esprimere un'opinione riguardo al tema specifico, perché voler bloccare l'acquisto di uno specifico velivolo in seguito alla valutazione di un dipartimento competente sul tema e alla decisione del consiglio federale? Le motivazioni portate (le ho lette) sarebbero state pari pari per ogni caccia bombardiere importato, quindi il modello in sé conta quel che conta. L'analisi potrebbe esser portato su un piano politico, un tentativo per ingraziarsi l'UE oppure gli Stati Uniti, ognuno porta vantaggi e svantaggi, sopra tutto visto che quando sono state raccolte le firme nel periodo del crollo dell'accordo quadro (cosa che personalmente mi ha trovato favorevole, non apprezzo i principi portati in quella boza), però pure con gli Stati Uniti abbiamo avuto problemi in passato, in particolar modo su temi fiscali e finanziari (settori non indifferenti per la CH). Concludendo fatte le offerte e presa la decisione è dispendioso votare alla scadenza di queste, sopra tutto per inserire nella costituzione il divieto d'acquisto di un determinato prodotto (non è a questo che serve).
emibr 4 mesi fa su tio
Purtroppo io ho dubbi sulle competenze e credibilità di chi ha fatto la scelta. Vero che le persone sono diverse, ma la mentalità dei militari no, mi pare di ricordare che allora la scelta dei Mirage non fosse stata trasparente e che l'accordo per gli Fa18 prevedesse acquisti in Svizzera quasi non visti. Premesso che un paese delle dimensioni della Svizzera ha una capacità di difesa quasi nulla se non in alleanza con paesi più grandi, l'acquisto potrebbe anche venir differito a tempi migliori.
Sarà 4 mesi fa su tio
Probabilmente qualche problema sulla valutazione delle opportunità politiche c'è stato poiché il Dipartimento federale della difesa ha comunicato in ritardo (Sembra non voluto) al CF la scelta del F-35A. Quindi altri dipartimenti hanno proseguito le trattative con ulteriori paesi, nonostante la decisione fosse già stata presa.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@emibr con me sfondi una porta più che aperta, durante il servizio militare ho apertamente disprezzato tutti i gradi, inclusi sotto ufficiali. D'altronde le alte sfere mimetiche sono celebri per le scelte a caso, noi per esempio il mercoledì siamo stati chiusi in caserma causa covid per 3 mesi, abbiamo chiesto spiegazioni, mai ricevute, abbiamo scritto alla consigliera federale e la risposta è stata una minaccia di prigione dal colonnello. Diciamo che vari eventi mi hanno portato a non dare né credibilità né autorevolezza a ciò che dice un graduato. Detto ciò sono aerei che useranno loro, quindi facciano loro. La continuità fra l'acquisto d'aerei dalla stessa azienda ci sta, il resto sinceramente non posso approfondirlo senza sprecare un qualche giorno sui libri (sprecare perché non mi porta molto).¶ Per quanto riguarda un'eventuale guerra boh, probabilmente dovremmo creare un precedente per saperlo (cosa a cui personalmente non tengo). Alla fine siamo piccoli ma la morfologia alpina può esser ostica (voglio vederli i tiger salire per le strade della Bavona ;-), all'isolamento i nostri nonni sono già sopravvissuti, forse potremmo farcela nuovamente (anche perché ora l'infrastruttura per la protezione della popolazione, aca bunker, è molto più diffusa). Sinceramente sono tutte speculazioni che non sono in grado d'approfondire, anche perché non mi coinvolge molto il tema.¶ Alleanze vuol dire rinunciare alla neutralità, cosa alla quale io sono personalmente contrario, funziona, perché cambiare?
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@Sarà Viola Amherd ha detto che il ritardo è dato da tempi maggiorati da un approfondimento dell'incarto. Non so, a me è parsa in buona fede, di più non so dirti.
Sarà 4 mesi fa su tio
A questo punto preferisco credere che sia in buona fede... Certo che in quanto a coordinamento tra dipartimenti non hanno fatto buona figura, nemmeno all'estero. Quello che è successo probabilmente dimostra che altri dipartimenti volevano considerare anche le opportunità politiche. Posso pensare che i militari invece siano più american friendly.
Lorenzo62 4 mesi fa su tio
Vada per il cambio degli aerei ma gli F-35 proprio no. Potevamo optare per gli ottimi Eurofighter o per dei versatili Gripen svedesi. Mah...
F/A-19 4 mesi fa su tio
Vedi che il nostro paese aveva aerei americani che ha sostituito con altri aerei americani, questione di relazioni e convenienza politica, niente a che vedere con la scelta tecnica migliore in quanto come aerei sono dei bidoni costosissimi sempre rotti ed ancora in fase di sperimentazione ma poi tanto non si useranno mai per una guerra, cosa vuoi che contino 30 aerei con tutte le armi che circolano nel mondo. Se qualcuno vuole attaccarci ci fa piombare addosso missili che arrivano da un’altro continente e ci distruggono in mezza giornata.
cle72 4 mesi fa su tio
Questa è la dichiarazione di Sussli il capo dell'esercito svizzero di qualche mese fa. "Anche con l'arrivo di 36 jet F-35 di fabbricazione americana – su cui pende un'iniziativa popolare contraria all'acquisto, n.d.r – la capacità del nostro Paese in fatto di difesa dello spazio aereo non supererebbe il mese"... Avete letto UN MESE!!!! ... Ergo miliardi buttati nel ce...sso. In un momento dove si prospettano diversi aumenti in tutto e con loro, aumentano le difficoltà dei cittadini. Complimenti anche per aver evitato il sacrosanto diritto di tornare al voto e la chiamano democrazia. Si con i soldi degli altri. 🤬
burningsimon 4 mesi fa su tio
La democrazie permette di raccogliere firme per indire un referendum, lo abbiamo fatto ed il SÌ all’acquisto è passato, il problema di voi sinistroidi è che se il popolo non vota come vorreste voi si dovrebbe andare avanti a referendum uno in fila all’altro finche va come volete voi… vedi dichiarazione di Bertoli dopo il SÌ allo stop alla libera circolazione: il popolo non ha capito, si deve votare di nuovo… Imparate a rispettare ciò che il popolo ha deciso, questa è democrazia!!!
F/A-19 4 mesi fa su tio
Ciao Svizzero, sei contento che il tuo paese fa acquisti in America? Dici che odi l’America e poi con le tue tasse comperi armi americane. Ho letto anche che sosteniamo l’Ucraina ma abbiamo dato la nostra tecnologia ai Russi per la più grande fabbrica di mezzi corazzati Russi, però vogliamo essere neutrali...ahahahahaha...., per me dobbiamo smetterla di fare i paraculi oppure giustamente dovremmo in questo mondo globalizzato, proprio collaborare con tutti lasciando perdere la neutralità perché di fatto non la applichiamo.
cle72 4 mesi fa su tio
UN Mese! non l ho detto io ma il capo Sussli. Non è questione di sinistra, destra o centro. In un mese o forse meno tutti quei miliardi sarebbero cenere. Nel frattempo c'è sempre più gente che fa fatica ad arrivare a fine mese. Si parla di un futuro incerto per l AVS e si spendono miliardi inutili.
emibr 4 mesi fa su tio
Forse sei piuttosto giovane e non puoi ricordarti quante votazioni "contro l'inforestieramento" (cito come venivano allora chiamate) abbiamo dovuto subire dalla destra xenofoba di qualche decennio fa. Vedo che a destra siete diventati allergici ai referendum, quando vi fa comodo.
Sarà 4 mesi fa su tio
Difensori della democrazia... Quando è passata la votazione "Prima i nostri", sono stati proprio dei leghisti a mettere in piedi un sindacato per aggirare la legge votata dal popolo.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@cle72 potenzialmente una guerra in Svizzera potrebbe durare pochi minuti, alla fine 4-5 atomiche e fai tabula rasa. In ogni caso faccio notare che la guerra in Ucraina doveva durare una settimana.
cle72 4 mesi fa su tio
Guarda che non lo dico io, ma il capo dell'esercito. Si parla di difesa aerea se ben leggi le sue dichiarazioni, ovvero in meno di un mese questi 35 velivoli sarebbero spazzati via. La guerra in Ucraina resiste grazie alle armi inviate dalle nazioni membri della UE e ovviamente dagli USA. Senza queste sarebbe già finita da un pezzo. Per quanto riguarda le bombe nucleari, altro che la Svizzera, sarebbe la fine per tutti. Io rimango per l'idea di soldi buttati via. Vediamo tra 20 anni quanti ce ne saranno ancora. Mettiamo in conto qualche incidende, vedi casi successi con gli F/A18 in dotazione ora.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@cle72 ho in mente la dichiarazione del comandante in comandante di corpo, il problema è che si è dimenticato di dire chi sarebbe l'invasore (cosa non da sottovalutare visto che ogni esercito ha una sua ragion d'essere). Inoltre gli analisti del pentagono non davano più di una settimana all'Ucraina, oggi sono ancora lì (ovviamente grazie ad armi USA e EU, in ogni caso resistono). Questo non per screditare nessuno, semplicemente le previsioni sono tali, non certezze.
Esse 4 mesi fa su tio
Avrei preferito gli Junker Ju 52; più pittoreschi.
SteveC 4 mesi fa su tio
Speriamo che non usino il nuovo sistema Patriot per abbattere gli F35…
daniele77 4 mesi fa su tio
Produrre, vendere ed acquistare armi è profondamente sbagliato. Anche se comprensibile, vista la paura della situazione internazionale.
vulpus 4 mesi fa su tio
è solo una questione economica di affari e contraffari. Le qualità di un aereo , per le nostre esigenze vale quelle di un altro proveniente da altro fabbricante. I distinguo e i dettagli: ma fanno ridere . Noi non combatteremo mai una guerra aerea: contro chi ?? Continuiamo con la nostra polizia di sorveglianza , va bene ma per il resto? Non era forse il caso di acquistare in Europa dai quali veramente dipendiamo, ottenendo magari qualche sostegno per tutte le faccende aperte?
fama 4 mesi fa su tio
Una Ferrari nel piazzale. Per difendere la svizzera avrei potenziato il sistema missilistico non dei costosi e sofisticatissimi giocattoli che, come gli F-18 sembravano essere "la soluzione" o i Mirage che allunga allarga e modifica sono costati il doppio del prezzo. Ma ci saranno pure gli ingegneri aeronautici ma qui sotto c'è solo puzza di guadagni!
Pagno 4 mesi fa su tio
I miliardi ci sono per far giocare i nostri piloti. Per altre cose più importanti allora tutti dobbiamo risparmiare. Aerei ridicoli per il nostro spazio aereo.
burningsimon 4 mesi fa su tio
Aerei ridicoli?? In base a quale competenze fai un’affermazione del genere?? Sei laureato in ingegneria aeronautica?? Stiamo pagando fior di esperti per queste valutazioni.
Bibo 4 mesi fa su tio
C'è stata una votazione e il popolo ha detto sì.
Mat78 4 mesi fa su tio
L’unica cosa ridicola è il tuo commento. Notato nulla di strano in Europa negli ultimi 6 mesi? E poi per cosa dovremmo usare i soldi? Per mantenere mangia pane a ufo a fondo perso?
vnm4ever 4 mesi fa su tio
👍🏼👍🏼👍🏼
Alex 4 mesi fa su tio
Ridicolo per quanto riguarda l acquisto senza neanche aver preso in considerazione che sono state raccolte le firme necessarie per il referendum.Quindi avrebbe dovuto essere rivotata.In secondo luogo ridicolo perché quei miliardi avrebbero potuto usarli per mantenere bassi i costi della salute o per risanare l avs ...sempre che l avs ne abbia bisogno veramente.
Alex 4 mesi fa su tio
poi sono daccordo è stato votato dalla popolazione quindi ci starebbe l acquisto...se come detto non vi sarebbe pendente una raccolta firme riuscita alla grande
vnm4ever 4 mesi fa su tio
Mat78 nessuno ti tocca, non sanno nemmeno che esistiamo sulla mappa come nazione giusto per chiarire le dimensioni territoriali.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@vnm4ever pure la Crimea è piccola e distante.
Sarà 4 mesi fa su tio
Non so quale calcolo politico stia dietro questa scelta ma io avrei preferito l'acquisto di un aereo europeo. Però non si può votare mille volte sullo stesso argomento, con questo sistema si bloccherebbe o rallenterebbe qualsiasi decisione, a scapito anche della democrazia diretta.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@Alex sono state fatte delle offerte prima che scoppiasse una guerra in Ucraina e prima che la Fed alzasse i tassi d'interesse. Tu vuoi veramente ricontrattare tutto in una situazione stagflattiva? Lo sai vero che si finirebbe per spendere di più senza ottenere nulla di meglio. Inoltre dai, leggi i testi che vengono firmati? Semplicemente a verdi e socialisti da fastidio comprare veicoli americani, sicuramente fossero stati cinesi sarebbero andati facendo salti di gioia. Poi vabbé l'AVS se proprio vuoi sistemarla devi farlo strutturalmente altrimenti è uno spreco di soldi, immagino voterai un doppio sì alle prossime votazioni, oppure guai ad alzare tasse e alzare il limite pensionabile??
Bibo 4 mesi fa su tio
Analisi perfetta
NOTIZIE PIÙ LETTE