Immobili
Veicoli

ARGOVIAIl criminale investito è morto in ospedale

15.04.22 - 17:54
Non ce l'ha fatta il 34enne kosovaro che questa notte è stato centrato da un'automobile mentre camminava sull'A1.
Polizia cantonale Argovia
Il criminale investito è morto in ospedale
Non ce l'ha fatta il 34enne kosovaro che questa notte è stato centrato da un'automobile mentre camminava sull'A1.
L'uomo, ricercato dalla polizia e sulla cui testa pendeva un divieto di entrata in Svizzera, è spirato poco dopo il suo arrivo all'ospedale cantonale di Aarau.

BADEN - Non ce l'ha fatta il 34enne kosovaro che la notte scorsa era stato investito da un'automobile sull'A1, in territorio di Baden. L'uomo, che nell'incidente aveva riportato ferite gravissime, è infatti spirato poco dopo il suo arrivo all'ospedale cantonale di Aarau. 

La dinamica - Il 34enne stava camminando lungo l'autostrada in direzione di Zurigo, quando attorno alle 2.30, all'altezza dell'uscita di Baden-Ovest, era stato travolto da un veicolo alla cui guida vi era una donna di 32 anni, che è rimasta illesa.

Volto noto alla polizia - Giunti immediatamente sul luogo dell'incidente, gli agenti hanno successivamente scoperto che il pedone investito era un cittadino kosovaro senza fissa dimora che era ricercato dalla polizia e sulla cui testa pendeva un divieto di entrata in Svizzera. L'uomo, poco meno di un'ora prima di essere travolto, era pure stato protagonista di una baruffa presso una stazione di servizio.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE