Immobili
Veicoli
Altra notte, altro bancomat distrutto da un'esplosione

ARGOVIAAltra notte, altro bancomat distrutto da un'esplosione

29.03.22 - 09:07
Il giorno dopo il colpo messo a segno a Buchrain (LU), i malviventi hanno colpito un apparecchio in canton Argovia.
BRK News
Altra notte, altro bancomat distrutto da un'esplosione
Il giorno dopo il colpo messo a segno a Buchrain (LU), i malviventi hanno colpito un apparecchio in canton Argovia.
Il Ministero pubblico della Confederazione ha già fra le mani una trentina di dossier di questo tipo. Il faldone tuttavia continua a crescere.

OBERENTFELDEN - Dopo un periodo di relativa calma, in cui non sono stati segnalati casi di questo tipo, la "banda dei bancomat" sembra essere tornata in azione. Un giorno dopo il colpo messo a segno in canton Lucerna, a Buchrain, un altro sportello automatico, situato a una quarantina di chilometri di distanza dal primo, è stato preso di mira da alcuni malviventi.

Poco dopo le 3.40, è stato il bancomat della Banca cantonale argoviese, situato in Industriestrasse a Oberentfelden (canton Argovia), di fianco a un distributore di benzina Coop Pronto, a essere oggetto di un'esplosione. Gli autori, riferisce BRK News, sono in seguito fuggiti a bordo di una VW Golf 8 GTI scura. Ignoto per ora l'ammontare della refurtiva e l'ammontare dei danni, che saranno in ogni caso ingenti visto che la struttura è andata completamente distrutta.

Al momento non è noto se i due colpi - quello lucernese e quello argoviese - possano essere messi in relazione uno con l'altro. Sarà compito del Ministero pubblico della Confederazione (MPC), come avviene ogni volta che vengono utilizzati degli esplosivi, cercare di far luce sui fatti.

Attualmente, la Procura federale ha per le mani una trentina di furti a bancomat realizzati con le stesse modalità.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA