LUCERNATamponamento a catena: quattro auto distrutte

10.09.20 - 11:01
Non riesce a frenare in tempo di fronte alla colonna di auto, coinvolgendo altre tre vetture.
Polizia Lucerna
Tamponamento a catena: quattro auto distrutte
Non riesce a frenare in tempo di fronte alla colonna di auto, coinvolgendo altre tre vetture.
Si registrano danni per 80.000 franchi.

LUCERNA - Grave incidente sull’autostrada A2, nel canton Lucerna, ieri sera attorno alle 21.00. Fortunatamente non c’è stato nessun decesso, ma il bilancio è di quattro auto coinvolte, cinque persone ferite, di cui due anche abbastanza gravi. Ingenti, per contro, i danni materiali. Si parla di una cifra attorno agli 80.000 franchi.

Il tutto è successo per colpa di un tamponamento. A causa della colonna di auto ferma in autostrada, il conducente di una vettura non ha fatto in tempo a frenare, originando così un tamponamento a catena che ha visto coinvolte altre tre auto dietro di lui. Come detto cinque persone sono rimaste ferite, ma solo per due di loro si è reso necessario il trasporto in ospedale.

La polizia cantonale di Lucerna, che si è recata sul posto, ha provveduto a fare il test all'automobilista che ha originato il tutto, un cittadino 49enne della Bosnia-Erzegovina. Il test ha evidenziato un tasso alcolemico dello 0.54 mg/l. All’uomo è stata ritirata immediatamente la patente di guida.

NOTIZIE PIÙ LETTE