keystone
BASILEA CITTÀ
04.12.2017 - 15:490

Tempi lunghi per l'inchiesta sul deragliamento

Secondo gli inquirenti potrebbero essere necessari diversi mesi per avere delle risposte in merito alle cause del sinistro

BASILEA - Bisogna attendersi tempi lunghi per capire cosa abbia provocato il deragliamento di mercoledì scorso alla stazione di Basilea. L'indagine per stabilire le cause esatte dell'incidente che ha coinvolto un Intercity (ICE) tedesco durerà infatti diversi mesi, ha indicato oggi all'ats Christoph Kupper del Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI).

Alcune ipotesi sono già state scartate dagli inquirenti, ma il rapporto finale non è atteso prima della prossima estate. Nessuno è rimasto ferito in seguito al sinistro, che però ha perturbato per diversi giorni il traffico ferroviario. I 500 passeggeri del treno in arrivo da Amburgo erano scesi illesi dal convoglio.

Secondo Kupper, quanto accaduto nella città renana è simile al deragliamento di Lucerna dello scorso marzo: anche in quell'occasione non era stato possibile individuare nell'immediato una causa manifesta e l'inchiesta è tutt'ora in corso.

Le carrozze protagoniste dell'incidente si trovano ancora a Basilea e sono minuziosamente esaminate dagli esperti. Fatto abbastanza inusuale, quelle coinvolte si trovavano nella parte centrale della composizione e non in quella in testa.

Viste le similitudini riscontrate con il caso di un altro ICE uscito dai binari in maggio a Dortmund (D), il SISI ha coinvolto nell'inchiesta specialisti tedeschi, che si sono recati sul posto.

4 mesi fa Treno deragliato: traffico paralizzato e stazione senza corrente
Potrebbe interessarti anche
Tags
inchiesta
deragliamento
tempi
tempi lunghi
basilea
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-20 14:42:41 | 91.208.130.87