ZURIGOAeroporto di Zurigo, la ripresa è confermata

01.12.22 - 17:01
I numeri restano tuttavia in calo se confrontati con le cifre pre pandemia (quindi del 2019)
deposit
Fonte ats
Aeroporto di Zurigo, la ripresa è confermata
I numeri restano tuttavia in calo se confrontati con le cifre pre pandemia (quindi del 2019)

ZURIGO - Continua la ripresa post-pandemia all'aeroporto di Zurigo: in novembre i movimenti aerei a Kloten (ZH) sono stati 16'873, un numero in progressione del 30% rispetto allo stesso mese del 2021, ma ancora in calo del 14% nel confronto con il 2019.

Stando ai dati pubblicati su internet dalla società di gestione Flughafen Zürich sull'arco dei primi undici mesi i decolli e gli atterraggi nello scalo risultano del 22% inferiori al periodo precedente il Covid.

I numeri in questione concernono gli aerei che si spostano secondo le cosiddette regole IFR, cioè di volo strumentale: sono contemplati velivoli di linea e charter, ma anche cargo, aerei d'affari e apparecchi privati. Partenze e arrivi poco dicono, comunque, sui tassi di occupazione degli aerei. I dati sui passeggeri non sono ancora disponibili: saranno pubblicati il 12 dicembre.

Allargando lo sguardo al medio-lungo periodo può comunque essere osservato che per l'aviazione elvetica il 2019 è stato non solo l'ultimo anno pre-Covid, ma anche l'annata migliore di sempre: in tutta la Svizzera sono stati infatti registrati 58,6 milioni di passeggeri (e nel solo aeroporto di Zurigo 269'000 movimenti). Ancora nel 2015 si era a 49 milioni di viaggiatori, nel 2010 a 39 milioni e nel 2000 a 34 milioni.
 
 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE