Immobili
Veicoli

GRIGIONIGrigioni: le donne che lavorano per il Cantone guadagnano il 3,9% in meno

22.09.22 - 09:47
Le autorità retiche puntano ora a una vera parità salariale.
Imago
Fonte Ats
Grigioni: le donne che lavorano per il Cantone guadagnano il 3,9% in meno
Le autorità retiche puntano ora a una vera parità salariale.

COIRA - Le donne che lavorano per l'Amministrazione cantonale dei Grigioni riscuotono in media il 3,9% di salario in meno rispetto agli uomini. In base alla legge federale il valore rientra nella soglia di tolleranza del 5 per cento, ma il Cantone intende comunque mirare ad una parità di trattamento.

L'Ufficio del personale, stando alla comunicazione odierna del Governo retico, ha analizzato oltre 3'597 schede salariali, di cui 1'427 appartengono a impiegate (39,7%). I risultati dell'analisi sulla parità salariale fra uomini e donne, sono giunti alla conclusione che quest'ultime guadagnano in media il 3,9 percento in meno.

Il valore, così nella nota, risulta inferiore alla soglia del 5% come prevista nella Legge federale sulla parità dei sessi, pertanto non sarebbe necessario un approfondimento dello studio. L'Esecutivo retico ha tuttavia deciso di procedere ad un'analisi dettagliata allo scopo di ridurre comunque la differenza salariale a svantaggio delle donne.

NOTIZIE PIÙ LETTE