Immobili
Veicoli

NEUCHÂTELQuel lago non c'è più

18.08.22 - 08:23
Il Lac des Brenets è rimasto completamente a secco. Al posto di onde, pesci e anatre, l'erba cresce rigogliosa
keystone-sda.ch / STF (LAURENT GILLIERON)
Quel lago non c'è più
Il Lac des Brenets è rimasto completamente a secco. Al posto di onde, pesci e anatre, l'erba cresce rigogliosa

LES BRENETS - L'erba nasconde le barche attraccate al molo. Cresce tutto intorno, nel bacino del Lac des Brenets, dove l'acqua non c'è più. È la seconda volta nel giro di pochi anni che il lago resta totalmente a secco.

Già poco dopo la metà di luglio il livello dell'acqua era sceso di sette metri e la profondità del bacino largo un chilometro quadrato si assestava a un metro e venti. La secca, insomma, era annunciata. E le continua scarsità delle precipitazioni non ha fatto che confermare quanto già temevano le società di navigazione che offrono gite in barca soprattutto nel periodo estivo. Come si evince anche dalle fotografie scattate, resta solo qualche pozzanghera qua e là.

Stando ai dati dell'Ufficio federale dell'ambiente, riportati dal portale Blick, il livello del lago è sceso sette volte negli ultimi anni. Nel settembre del 2018 il bacino si era già completamente prosciugato, per la prima volta.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA