Immobili
Veicoli

BERNACannabis: si riapre il dibattito in Svizzera

05.07.22 - 17:03
IG Hanf: «La regolamentazione statale può avere un'influenza positiva sulla qualità e la purezza della cannabis».
Depositphotos (karnauhov)
Cannabis: si riapre il dibattito in Svizzera
IG Hanf: «La regolamentazione statale può avere un'influenza positiva sulla qualità e la purezza della cannabis».

BERNA - Basilea, Zurigo e Losanna. In queste città già esistono dei progetti pilota sulla cannabis. La popolazione Svizzera in un sondaggio dell’anno scorso, realizzato dall'istituto di ricerca Sotomo e presentato dall'Ufficio federale della sanità pubblica, risultava favorevole alla legalizzazione della cannabis.
Ora anche la associazione di categoria IG HANF prende posizione sulla questione: «La regolamentazione statale può avere un'influenza positiva sulla qualità e la purezza della cannabis, garantire la protezione dei minori e prevenire il consumo problematico fornendo informazioni, consulenza e servizi di supporto».
Secondo il membro del Consiglio nazionale Heinz Siegenthaler (Centro) è proprio per proteggere la salute che è importante legalizzare la cannabis: «Solo in questo modo possiamo garantire che il consumatore finale riceva un prodotto che abbia superato un controllo di qualità e per il quale sia chiaro quanto THC contiene. Nel caso dell'alcol, il consumatore finale sa anche quanto è contenuto nella birra e quanto nel whisky».

In Svizzera ci sono attuazioni differenti di questi progetti pilota. A Zurigo, la distribuzione di cannabis è regolamentata attraverso le farmacie, mentre a Losanna si segue il modello spagnolo dei "cannabis social club" come distributori.

L’associazione IG Hanf, Sucht Schwiez e Cannabis Consensus Schweiz hanno ideato un decalogo con l’obiettivo di combinare la sicurezza e la salute pubblica e generare entrate fiscali per finanziare misure di accompagnamento:

1. Proteggere i giovani dagli effetti negativi del consumo di cannabis.
2. Promuovere l'uso di prodotti a base di cannabis con bassi rischi per la salute
3. Educare gli utenti ai rischi
4. Impedire e punire l'esercizio di determinate attività professionali sotto l'effetto della cannabis
5. Limitare la cannabis nei luoghi pubblici e la pubblicità della cannabis.
6. Controllare la produzione e la qualità della cannabis e garantirne la tracciabilità
7. Separare il mercato della cannabis terapeutica da quello della cannabis non terapeutica
8. Vendere prodotti a base di cannabis in negozi specializzati
9. Cannabis fiscale per finanziare le misure di accompagnamento
10. Regolamentare la produzione di cannabis per uso personale

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA