Immobili
Veicoli

GRIGIONIIn trenta alla manifestazione per il clima

26.05.22 - 13:59
Scarsissima partecipazione all'azione organizzata a margine del Forum economico mondiale.
Keystone
Fonte ats
In trenta alla manifestazione per il clima
Scarsissima partecipazione all'azione organizzata a margine del Forum economico mondiale.
L'organizzatore punta il dito contro il comune di Davos: «Ha dato il nulla osta solo dieci giorni fa. C'è stato troppo poco tempo per mobilitarsi».

DAVOS - Una trentina di persone hanno manifestato oggi per la protezione del clima a Davos (GR) a margine del Forum economico mondiale (WEF). Hanno chiesto ai partecipanti al WEF di passare dalle parole all'azione.

Interrogata da Keystone-ATS, Elizabeth Wathuti, un'attivista proveniente dal Kenya, ha deplorato che la guerra in Ucraina abbia eclissato le altre crisi del pianeta. «Anche quest'anno si è parlato solo di crescita economica e non di giustizia climatica», le ha fatto eco Vanessa Nakate, giunta nei Grigioni dall'Uganda. Più in generale, per i manifestanti la crisi climatica non può essere risolta senza modificare il sistema economico attuale.

«Comune responsabile per scarsa partecipazione»
L'organizzatore della manifestazione, Niklas Todt, ha indicato il Comune di Davos quale responsabile per la scarsa partecipazione alla dimostrazione. La domanda d'autorizzazione è stata inoltrata già in marzo, ma le autorità hanno dato il nulla osta solo dieci giorni fa, ha detto a Keystone-ATS. «C'è stato troppo poco tempo per mobilitarsi».

COMMENTI
 
vulpus 2 mesi fa su tio
Queste signore molto attente allo stato del clima sono arrivate a piedi dal Kenia e dall'Uganda? Probabilmente ci si attiva per il clima ,non manifestando per strada, ma ognuno nel suo piccolo. I bla bla inquinano soltanto.
seo56 2 mesi fa su tio
Fallimento degli ecoisterici!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA