Immobili
Veicoli

SVIZZERASempre più trail running, ma attenzione ai rischi

24.05.22 - 09:22
La Suva avverte: «Infortuni sempre più frequenti»
Suva
Sempre più trail running, ma attenzione ai rischi
La Suva avverte: «Infortuni sempre più frequenti»
È quindi importante conoscere la propria condizione fisica ed avere un equipaggiamento adeguato

ZURIGO - È sempre piacevole trascorrere del tempo a contatto con la natura. Un fattore che, combinato con lo sport, ha reso popolare il trail running, attività che consiste nel correre per i sentieri lontano dalle strade asfaltate.

Essendo che si affrontano spesso salite e discese di qualche metro di dislivello, e che ci si allena su diverse tipologie di terreno come sentieri angusti, pietre, fango, erba e neve, la Suva ricorda che è fondamentale un alto livello di concentrazione.

Difatti, «nel corso degli ultimi dieci anni gli infortuni causati dalla pratica di questo sport sono aumentati del 70 per cento», ha scritto l'assicurazione infortuni in una nota. Quasi il 40 per cento dei 6'900 infortuni legati alla pratica del trail running sono «lussazioni, distorsioni, stiramenti, nonché lesioni muscolari e legamentose della caviglia e del piede». Più di tre quarti di questi infortuni sono provocati da scivoloni, inciampi o cadute.

Per praticare lo sport in questione, viene quindi consigliato ai principianti di iniziare con percorsi semplici e adeguati alla rispettiva condizione fisica. È poi molto importante rafforzare regolarmente la muscolatura e prediligere passi brevi (per ridurre il rischio di scivolare). Inoltre, gli esperti invitano ad utilizzare un equipaggiamento funzionale, con delle scarpe solide, un cellulare, la quantità necessaria di cibo e bevande, e un kit di pronto soccorso. 

Attenzione anche al trekking
«Ogni anno oltre 40 persone perdono la vita facendo escursionismo o trekking e altre 5000 riportano ferite gravi o medio-gravi. In molti casi perché sottovalutano i rischi della montagna, ad esempio i nevai in primavera, e sopravvalutano le proprie capacità». Lo rende noto oggi l'Upi (Ufficio prevenzione infortuni), che ricorda l'importanza di prepararsi bene e di portare con sé un equipaggiamento adatto.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA