Immobili
Veicoli
AFP (immagine illustrativa)
SVIZZERA / STATI UNITI
20.05.2022 - 07:450

Il latte in polvere prende il volo per gli States

Oltre oceano il prodotto è attualmente estremamente scarso. Un carico di 22 tonnellate partirà da Zurigo

BERNA - Partirà da Zurigo il primo volo dell'Operation Fly Formula, con la quale gli Stati Uniti vogliono combattere la carenza di latte in polvere per neonati. 1,5 milioni di confezioni prodotte da Nestlé, per un peso complessivo di 22 tonnellate, saranno trasportate dallo scalo zurighese a Plainfield, nell'Indiana.

Nestlé ha fornito tre prodotti: Alfamino Infant, Alfamino Junior e Gerber Good Start Extensive HA. Si tratta di alimenti studiati per i bambini che non tollerano il latte vaccino. «Questi prodotti sono prioritari perché rispondono a un obiettivo medico importante e sono disponibili in quantità limitate negli Stati Uniti» ha dichiarato all'agenzia AWP un portavoce dell'ambasciata statunitense a Berna.

Il latte in polvere è attualmente estremamente scarso negli Usa. Le ragioni sono problemi alla catena di approvvigionamento, nel confezionamento e l'insufficienza di manodopera. Inoltre Abbott, leader di mercato del settore, ha dovuto chiudere in febbraio la sua più grande fabbrica a causa di prove di contaminazione nel prodotto, il che acuisce ulteriormente la carenza di latte per bambini.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 01:18:11 | 91.208.130.87