Immobili
Veicoli

SVIZZERALa Svizzera non espellerà diplomatici russi

06.04.22 - 18:50
La decisione presa oggi dal Consiglio federale
reuters
Fonte ats
La Svizzera non espellerà diplomatici russi
La decisione presa oggi dal Consiglio federale

BERNA - La Svizzera non intende espellere per ora diplomatici russi. Lo ha deciso il Consiglio federale che vuole mantenere così i «canali di comunicazione» con la Russia, ha dichiarato oggi alla RSI un portavoce del Governo.

La decisione è stata presa nell'interesse del mandato esercitato dalla Confederazione in favore della Georgia, spiega il sito della RSI. La Svizzera rappresenta dal 2009 gli interessi diplomatici della Georgia a Mosca e gli interessi della Russia a Tbilisi.

Eventuali provvedimenti di espulsione potrebbero anche «influire sul funzionamento dell'ambasciata elvetica a Mosca». E questo «non sarebbe nell'interesse delle cittadine e dei cittadini svizzeri», ha aggiunto il portavoce.

Molti Stati europei hanno espulso funzionari russi, in risposta alle denunce di crimini di guerra a Bucha e intorno a Kiev.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE