Immobili
Veicoli

GRIGIONI«I laboratori sono sotto pressione»

10.01.22 - 14:00
Il Governo grigionese limita i test ripetuti agli ospedali, alle scuole dell'infanzia e ai primi due anni di elementari
Tamedia
GRIGIONI
10.01.22 - 14:00
«I laboratori sono sotto pressione»
Il Governo grigionese limita i test ripetuti agli ospedali, alle scuole dell'infanzia e ai primi due anni di elementari

COIRA - Con la larga diffusione della variante Omicron, i laboratori sono sotto pressione. Nei Grigioni lo strumento dei test ripetuti viene pertanto limitato alle strutture sanitarie e di assistenza, alle scuole dell'infanzia, e alle prime e seconde classi elementari. È quanto annunciato oggi in conferenza stampa.

Questo significa che, a partire da domani 11 gennaio 2022 alle 12, nelle aziende e nelle scuole grigionesi saranno sospesi i test ripetuti. In questo modo, il Cantone segue la raccomandazione dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) relativa alle priorità da stabilire in caso di ristrettezze nelle capacità di analisi dei campioni.

Ai test ripetuti nelle aziende partecipano attualmente circa 4'243 imprese e circa 66'022 dipendenti. Nel mese di dicembre 2021, sono stati effettuati circa 30'000 test alla settimana. «I test facoltativi nelle aziende - ha spiegato il Governo - sono stati uno strumento efficace per testare una parte importante della popolazione
mobile asintomatica e per interrompere così in modo tempestivo le catene di contagio». Nelle aziende il tasso di positività si attesta al 6,7%.

Nelle scuole, hanno partecipato ai test ripetuti 157 istituti e circa 20'000 tra allievi e insegnanti. Anche in questo caso si traccia un bilancio positivo, sottolineando che con tale strumento è stato possibile evitare focolai di Covid-19 e mantenere l'attività scolastica.

Il Governo rivaluterà la situazione alla fine di questo mese. Nel frattempo le autorità grigionesi invitano la popolazione a rispettare i provvedimenti di protezione attualmente in vigore. E ricordano che «vaccinarsi, mantenere le distanze e indossare la mascherina sono le misure più efficaci».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA