Immobili
Veicoli
Depositphotos (foto d'archivio)
GRIGIONI
08.12.2021 - 08:200

Il lupo come "vicino" durante l'inverno

Gli avvistamenti possono essere più frequenti durante la stagione fredda ma «non c'è un pericolo maggiore per l'uomo»

COIRA - L'inverno e i lupi. L'inizio della stagione fredda porta gli ungulati a ritirarsi presso le proprie dimore invernali, trattenendosi spesso nelle vicinanze dei villaggi. E questo, di conseguenza, può tradursi potenzialmente in una maggiore presenza di lupi nei pressi degli insediamenti.

A ricordarlo, in una breve nota, è il Governo grigionese che spiega come in futuro sono da attendersi sempre più avvistamenti di lupi. Tuttavia, l'esecutiva sottolinea pure che «in linea di principio anche durante questo periodo non vi è da attendersi un pericolo maggiore per l'essere umano e le attività nel tempo libero possono essere svolte come di consueto».

La raccomandazione principale è quella di rimuovere «in modo sistematico» o di «rendere inaccessibili» le possibili fonti di cibo per lupi o ungulati. «Se il lupo trova fonti di cibo negli insediamenti, a medio termine ciò può contribuire al fatto che il lupo si abitui all'essere umano e portare a situazioni potenzialmente pericolose».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 05:13:31 | 91.208.130.87