Archivio Depositphotos (immagine illustrativa)
GRIGIONI
16.09.2021 - 15:400

La mucca nutrice si traccia online

Nei Grigioni è stato avviato un progetto pilota che permette di seguire gli animali

COIRA - Nel quadro di un progetto pilota nei Grigioni, alcune mucche nutrici e dei cani da guardia per la protezione contro i lupi sono stati dotati di trasmettitori. Agli sportivi e agli allevatori sarà fornita la posizione degli animali al pascolo per ridurne i conflitti.

Ogni trenta minuti il trasmettitore, delle dimensioni di un pacchetto di sigarette, manda a un server la posizione dell'animale. Le informazioni vengono quindi inviate ogni ventiquattro ore al sito web e all'app di Outdooractive.

«Nella mappa digitale il pascolo utilizzato dagli animali viene colorato di rosso» ha spiegato oggi il responsabile del progetto Peter Oberholzer a Keystone-ATS. «Naturalmente è possibile una certa imprecisione dovuta allo spostamento degli animali lungo le ventiquattro ore" ha ancora aggiunto. «Se la mandria raggiunge un altro pascolo, l'imprecisione dei dati durerà tuttavia solamente un giorno».

Come comunica oggi l'Amministrazione cantonale, recentemente nelle regioni alpine si sono riscontrati ripetuti incidenti causati da incontri infelici con mucche nutrici e cani da guardia per il bestiame. Molte persone manifestano infatti una certa insicurezza. Il progetto pilota mira ora a minimizzare i conflitti e a creare una convivenza pacifica tra agricoltura e turismo.

Codice QR sulla recinzione del pascolo - Oberholzer spiega che il progetto si rivolge principalmente agli appassionati degli sport all'aperto che pianificano i loro tour in anticipo. Per coloro che decidono un'uscita in tempi stretti, un codice QR applicato sulla recinzione del pascolo permette una comoda fruizione dei dati online.

Le antenne necessarie per la trasmissione dei dati del test pilota sono state installate a Flims e a Laax. Oberholzer assicura infine che gli investimenti per un progetto a lungo termine ammonterebbero a poche migliaia di franchi. Il singolo trasmettitore costa meno di cento franchi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 04:54:47 | 91.208.130.86