tipress
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Berna
6 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
BERNA 
7 ore
L'esercito inasprisce le regole per uscite e congedo
La libera uscita verrà limitata all'area della piazza d'armi e all'accantonamento della truppa.
SVIZZERA
7 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
8 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
NEUCHÂTEL
9 ore
Visite limitate in ospedale
Ogni paziente potrà accogliere solo una persona al giorno, con appuntamento e convalida dell'autorizzazione per SMS
SVIZZERA
10 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
10 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
SVIZZERA
10 ore
Vaccino gratuito anche per un altro virus
L'UFSP annuncia oggi che dal primo gennaio l'Assicurazione malattia pagherà il vaccino contro questo virus.
LUCERNA
11 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
12 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
13 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
SVIZZERA
26.08.2021 - 13:420
Aggiornamento : 14:17

In Svizzera altri 2809 contagi

Ricoverate 59 persone, 3 i decessi nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP

Continua pure a crescere il numero dei casi e dei ricoveri su base settimanale: tra il 16 e il 22 agosto si è infatti registrato un +27% rispetto alla settimana precedente.

BERNA - Calano leggermente i nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Svizzera. I contagi registrati nella Confederazione sono 2809 (ieri erano stati 3212). Lo rende noto l'UFSP nel suo bollettino giornaliero. 

Peggiora purtroppo il bilancio dei decessi, tre in più tra mercoledì e giovedì. Anche qui si registra un calo: ieri i decessi accertati in laboratorio erano stati 7. Rallentano anche le ospedalizzazioni, 59 i malati di Covid ricoverati: tra martedì e mercoledì erano stati 131.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 26'979 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 10,41%. Sull’arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 33 928. I casi per 100 000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 392,47. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,21. Giovedì scorso si erano contati 2788 casi.

In Ticino nelle ultime 24 ore si sono registrati 58 nuovi casi e nessun decesso. Nei Grigioni, i contagiati sono stati 53 e anche in questo caso non si segnala alcun morto.

Complessivamente 9'012'050 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 9'522'117 sono state somministrate. Il 51,18% delle persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. Dall’inizio della pandemia, 768'001 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 9'627'169 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 10'474 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 30'859.

In Svizzera si contano attualmente 18'193 persone in isolamento e 16'738 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 26 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.


tio.ch/20minuti

 Continua l'aumento dei casi su base settimanale

Nella settimana fra il 16 e il 22 agosto i casi di coronavirus e i ricoveri ospedalieri sono ulteriormente aumentati. I decessi dichiarati rimangono sotto la soglia di 1 per 100'000 abitanti, secondo il rapporto settimanale dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Nei giorni presi in considerazione sono stati dichiarati 17'963 casi, un dato pari ad un aumento del 27% rispetto alla settimana precedente. L'incidenza ha oscillato fra i 111/100'000 del Ticino e i 304/100'000 di Appenzello Interno. In 22 Cantoni il tasso di incidenza è aumentato di più del 10%, in 4 Cantoni è rimasto praticamente uguale (± 10%) e in Liechtenstein è diminuito di più del 10%.

Giovani motore della pandemia

Nella fascia d'età dai 20 ai 29 anni sono stati dichiarati oltre 4200 casi confermati in laboratorio. In rapporto all'intera popolazione, questa fascia d'età è stata quella maggiormente colpita, con oltre 400 casi alla settimana per 100'000 abitanti. Le meno colpite sono risultate quelle dai 70 anni in su, con tassi d'incidenza inferiori a 40 casi su 100'000 abitanti.

I test effettuati sono stati 162'718 (59% PCR e 41% antigenici rapidi), dato pari a un incremento del 16%. La quota di PCR positivi è rimasta del 18% ed è risultata piuttosto stabile anche quella degli antigenici (da 4,2% a 4,6%).

Ricoveri e morti

I ricoveri sono stati 446, contro i 289 della settimana precedente. In cifre assolute, la maggior parte dei ricoveri ospedalieri è stata dichiarata per la fascia d'età tra i 50 e i 59 anni (110). L'età mediana dei ricoverati si è attestata a 54 anni.

All'UFSP sono stati dichiarati 23 decessi in relazione al Covid-19. Nello stesso momento della settimana precedente ne erano stati segnalati 14.

 

tio.ch/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 01:58:01 | 91.208.130.87