Immobili
Veicoli

BERNAIl 28 novembre si voterà su tre oggetti

30.06.21 - 12:49
Legge Covid-19, cure infermieristiche forti e sorteggio dei giudici federali. Questi gli oggetti in votazione
tipress
Fonte ats
Il 28 novembre si voterà su tre oggetti
Legge Covid-19, cure infermieristiche forti e sorteggio dei giudici federali. Questi gli oggetti in votazione

BERNA - Sono tre gli oggetti posti in votazione popolare il prossimo 28 novembre: le iniziative "Per cure infermieristiche forti" e "Per la designazione dei giudici federali mediante sorteggio", oltre alla Legge Covid-19. Il referendum su quest'ultima scade però l'8 luglio, ricorda il Consiglio federale in una nota, e si voterà solo in caso di riuscita della raccolta firme.

Dopo la sconfitta alle urne lo scorso 13 giugno, il comitato "Amici della Costituzione" è tornato alla carica e, assieme alla Rete scelta vaccinale (Réseau Choix Vaccinal), ha lanciato la raccolta delle 50'000 sottoscrizioni contro le modifiche di marzo della legge, in particolare il certificato Covid e il tracciamento.

L'iniziativa "Per cure infermieristiche forti (Iniziativa sulle cure infermieristiche)" chiede ai Cantoni e Confederazione di impegnarsi maggiormente nella formazione, migliorando le condizioni di lavoro e allargando le competenze degli infermieri. Il Parlamento ha elaborato un controprogetto indiretto, giudicato però insufficiente dai promotori.

In base all'iniziativa "Per la designazione dei giudici federali mediante sorteggio (Iniziativa sulla giustizia)", l'ammissione all'estrazione a sorte sarebbe stabilita esclusivamente sulla base di criteri oggettivi di idoneità professionale e personale a esercitare la funzione di giudice del Tribunale federale (TF). Essa sarebbe decisa da una commissione peritale, i cui membri, indipendenti da autorità e organizzazioni politiche, sarebbero nominati dal Consiglio federale per un mandato non rinnovabile della durata di 12 anni.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA