tipress
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Gran Bretagna e India escono dalla lista nera
L'Ufsp he deciso di rimuovere le due nazioni (e pure il Nepal) dall'elenco dei Paesi con una variante preoccupante.
ZURIGO
2 ore
Colpi di calore e crisi psicotiche: gli esperti mettono in guardia i turisti svizzeri
Nel Mediterraneo orientale il caldo è da record. Ecco cosa non fare e chi è maggiormente a rischio.
VALLESE
3 ore
Lupo abbattuto nella Valle di Goms
Ottenuto il via libera, i cacciatori vallesani non hanno perso tempo: «L'uccisione è avvenuta nel perimetro autorizzato»
SVIZZERA / ITALIA
3 ore
Immersione fatale, muore un 52enne residente in Svizzera
La vittima è un turista originario del Canada. L'uomo ha perso la vita questa mattina nelle acque del Golfo Aranci.
BASILEA CITTÀ
4 ore
Sono settanta gli asilanti contagiati a Basilea
Il focolaio è esploso la settimana scorsa. In seguito l'intera struttura era stata posta in quarantena.
SVIZZERA
5 ore
In arrivo nuove rotte per gli elicotteri
La Confederazione si impegna ad ampliare la rete, considerata «d'importanza nazionale»
BERNA
5 ore
«Se tutti ci vaccinassimo, si porrebbe fine alla pandemia in otto settimane»
Misure, varianti, vaccini e vacanze. Segui in diretta l'appunto con il consueto info point della Task Force scientifica
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera oltre mille contagi
Sono 53 i pazienti ricoverati segnalati oggi. Il bollettino dell'UFSP
ARGOVIA
7 ore
Più aiuti del dovuto, ma non verrà espulsa
Una straniera non ha dichiarato un reddito di 3300 franchi all'aiuto sociale. Per il Tribunale federale è un caso lieve
TURGOVIA
7 ore
Faceva shopping online, usando nomi falsi
La polizia turgoviese ha avviato un procedimento penale nei confronti di un quarantaquattrenne
SVIZZERA
8 ore
Gli svizzeri si vogliono spostare producendo meno CO2
È quanto emerge da un sondaggio di Deloitte: si considera l'ambiente nella scelta del mezzo di trasporto
VALLESE
8 ore
Lupi nel mirino del Comune
A Hérémence le autorità comunali preparano i fucili, dopo l'uccisione di 35 pecore
FOTO
GRIGIONI
8 ore
Violento incendio alla stazione di Schiers
Il magazzino merci è stato completamente distrutto dalle fiamme divampate la scorsa notte.
BERNA
8 ore
Motociclista a 128 chilometri all'ora (sui sessanta)
Un trentunenne è incappato in un controllo della velocità nella località bernese di Rosshäusern
ZURIGO
9 ore
La caduta e la morte in ospedale
Una 66enne ciclista è deceduta ieri sera a causa delle gravissime ferite alla testa riportate nell'incidente di Buchs.
SVIZZERA
9 ore
I ricoverati sono più giovani, ma anche meno in salute
È questo il risultato di uno studio dell'Università di Zurigo sulla tipologia delle persone ospedalizzate.
SVIZZERA
9 ore
«Una minaccia per le start-up, le aziende agricole e le PMI»
Un comitato composto da diverse sezioni giovanili si oppone all'iniziativa 99% proposta dal GISO.
ZURIGO
10 ore
«Il poliziotto mi ha mandato messaggi privati e un selfie»
Gina B. ha subito delle molestie in piscina. Quindi ha chiamato la polizia.
ZURIGO
10 ore
Berna esita, ma anche la sinistra vuole "chiuderla" col Covid
Il mondo politico è dalla parte dei virologi e chiede la revoca delle misure.
SVIZZERA
10 ore
Esplosione a Beirut: raccolti 7,6 milioni di franchi
A tanto ammontano le donazioni ricevute dalla Catena della Solidarietà per la tragedia avvenuta un anno fa.
SVIZZERA
23.06.2021 - 23:570

Viaggi all'estero: tutto quello che ora c'è da sapere

Da settimana prossima saltano ulteriori limitazioni per gli ingressi in Svizzera. Ecco cosa cambia per i viaggiatori

Vaccini, test Pcr o antigenici, certificati: le FAQ del Consiglio federale rispondono alle domande di chi si prepara alle vacanze

BERNA - Liberi tutti, o quasi. Da settimana prossima cambiano le regole per gli ingressi in Svizzera dall'estero, e quindi anche per i viaggiatori svizzeri che si preparano a varcare il confine per le vacanze. Le limitazioni in entrata - ha specificato il Consiglio federale - si concentreranno solo sulle varianti pericolose. L'obbligo di test e quarantena sarà quindi in gran parte revocato. Ecco nel dettaglio cosa ci aspetta. 

Sono cittadino svizzero. Posso tornare a viaggiare senza problemi in tutta Europa?
A seconda del Paese valgono diversi requisiti (per esempio la durata di validità di un test o a partire da quale età è necessario esibire un test con risultato negativo per bambini/giovani). È fortemente raccomandato informarsi sulle disposizioni nel Paese di destinazione. Per quanto concerne l’entrata in Svizzera, dipende da quale Paese si proviene e con che mezzo si viaggia. Le persone vaccinate e quelle guarite possono entrare in Svizzera senza obbligo di test e
quarantena. Chi non è né vaccinato né guarito deve, a seconda del mezzo utilizzato, esibire un test PCR o un test antigenico rapido con risultato negativo. Se la persona rientra in Svizzera da uno Stato con una variante preoccupante del virus, dovrà inoltre mettersi in quarantena. Le persone che viaggiano in aereo devono obbligatoriamente fornire i propri dati di contatto. In caso di entrata da Paesi con una variante preoccupante del virus, restano in vigore diversi provvedimenti sanitari di confine.

La durata di validità della vaccinazione sarà la stessa per ogni Paese dello spazio UE/AELS, dopo che sarà disponibile il certificato digitale COVID dell’UE?
No, ogni Paese UE/AELS decide in autonomia per quanto tempo ritenere «valida» una vaccinazione.

Non sono né vaccinato né guarito. In futuro sarà sufficiente un test antigenico rapido con risultato negativo per l’entrata in Svizzera?
A partire dal 26 giugno 2021, per l’entrata in Svizzera è riconosciuto anche un test antigenico rapido con risultato negativo.

Cosa succede se una persona proveniente dallo spazio UE non dispone ancora di un certificato COVID dell’UE? Questa persona può entrare in Svizzera?
Fino a nuovo ordine, ai fini dell’entrata sono riconosciute anche altre prove di vaccinazione o test per dimostrare di essere vaccinati, di aver eseguito un test o di essere guariti (certificato internazionale di vaccinazione o di profilassi giallo; altre prove cartacee).

Posso recarmi in un Paese UE/Schengen anche senza certificato COVID? A cosa devo prestare attenzione?
In ogni caso, prima di intraprendere il viaggio, è necessario chiarire quali disposizioni sono in vigore e quali prove sono riconosciute nel Paese di destinazione in quel determinato momento. Raccomandiamo pertanto di informarsi sempre sulle disposizioni relative all’entrata vigenti nel Paese di destinazione.

Come possono viaggiare le persone guarite che hanno ricevuto una sola dose di vaccino?
La maggior parte delle disposizioni relative all’entrata richiede una vaccinazione completa (due dosi).

Il certificato COVID è sufficiente per recarsi in Europa?
Il certificato non è un documento di viaggio. Le conoscenze scientifiche riguardanti i test e le vaccinazioni anti-COVID-19 nonché la guarigione da un’infezione da COVID-19 sono in costante evoluzione, anche per quanto concerne le nuove varianti preoccupanti del virus. Raccomandiamo di informarsi prima del viaggio in merito ai provvedimenti sanitari vigenti nel luogo di destinazione e alle relative limitazioni. Il certificato COVID svizzero dovrà essere compatibile con i certificati degli Stati associati allʼUE/Schengen. Il processo di riconoscimento del certificato COVID svizzero da parte dell’UE è stato avviato.

Quali certificati COVID non svizzeri sono riconosciuti dalla Svizzera?
Sono stati definiti i requisiti affinché la Svizzera riconosca i certificati dello spazio UE/Schengen emessi secondo le prescrizioni del certificato digitale COVID dell’UE. Per i certificati di Stati terzi esiste la possibilità di un riconoscimento.

Quali disposizioni valgono per i viaggi in aereo?
Per l’imbarco, le persone che non sono né vaccinate né guarite devono esibire un test PCR o un test antigenico rapido con risultato negativo. Inoltre, tutte le persone che entrano in Svizzera in aereo devono obbligatoriamente fornire i propri dati di contatto.

Per i viaggi in aereo, chi ha la responsabilità di verificare i documenti? La compagnia aerea o le guardie di confine?
Il controllo è effettuato dalla compagnia aerea prima della partenza.

Perché all’entrata in Svizzera in aereo sono comunque rilevati i dati di contatto?
La registrazione dei dati di contatto all’entrata in Svizzera consente il tracciamento dei contatti nel caso in cui nell'aeromobile si sia trovata una persona infetta.

Quali regole valgono per i giovani sotto i 16 anni che non sono ancora stati vaccinati? Per entrare in Svizzera devono esibire un test PCR o un test antigenico rapido con risultato negativo?
Per entrare in Svizzera, bambini e giovani sotto i 16 anni non devono esibire alcun test PCR o antigenico rapido con risultato negativo.

Quali disposizioni si applicano se bambini e giovani provengono da un Paese con una variante preoccupante del virus (VOC)?
I bambini e i giovani sotto i 16 anni sono generalmente esentati dall'obbligo di test. Se non sono né vaccinati né guariti e provengono da un Paese con una variante preoccupante del virus, devono mettersi in quarantena.

Cosa succede se desidero entrare in Svizzera da uno Stato terzo con una variante preoccupante del virus?
Le persone vaccinate e guarite possono entrare in Svizzera da un Paese con una variante preoccupante del virus senza obbligo di test e quarantena. Chi non è né vaccinato né guarito deve esibire un test PCR o un test antigenico rapido con risultato negativo e mettersi in quarantena dopo l’entrata.

Quali vaccinazioni sono riconosciute in Svizzera?
Chi è vaccinato con un vaccino omologato in Svizzera (Swissmedic) o nell’UE (EMA) o presente nell’elenco dell’OMS può entrare in Svizzera senza obbligo di test o quarantena. Sinovac è già omologato, Sputnik V non ancora.

I viaggiatori provenienti dalla Gran Bretagna, se vaccinati, potranno in futuro entrare in Svizzera senza sottoporsi a test e quarantena?
Sì. Nel caso di varianti del virus contro le quali si è protetti con la vaccinazione, l’obbligo di quarantena non è applicato alle persone vaccinate e guarite.

Sono un cittadino svizzero domiciliato all’estero e mi sono fatto somministrare un vaccino non riconosciuto in Svizzera. Posso entrare in Svizzera?
I cittadini svizzeri possono entrare in Svizzera in ogni momento. Chi non si è sottoposto a una vaccinazione riconosciuta è considerato, per quanto riguarda lʼobbligo di test e quarantena, alla stessa stregua del gruppo delle persone non guarite e non vaccinate

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 19:59:23 | 91.208.130.85