Tipress
SVIZZERA
04.05.2021 - 09:220

Frontalieri ancora in aumento in Svizzera

Più 1,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Oggi sono 344'000.

Più della metà dei frontalieri è domiciliata in Francia. Il 23,5% in Italia e il 18,1% in Germania.

BERNA - Più 1,3% rispetto al primo trimestre 2020. Cresce ancora il numero di frontalieri in Svizzera. Alla fine di marzo 2021, il numero di stranieri con un permesso per frontalieri (permesso G) attivi in Svizzera era pari a circa 344'000. Lo comunica l'Ufficio federale di statistica. 

Francia al primo posto - Secondo questo ultimo aggiornamento, poco più della metà di tutti i frontalieri è domiciliata in Francia (55,2%), mentre il 23,5% e il 18,1% rispettivamente in Italia e in Germania. Negli ultimi cinque anni il numero di frontalieri è salito da 304'000 nel primo trimestre 2016 a 344'000 nel primo trimestre di quest'anno, il che corrisponde a un incremento del 12,8%.

La statistica dei frontalieri è stata oggetto di revisione, ciò che comporta il ricalcolo dei risultati a partire dal 2019. I risultati di questo periodo rimangono provvisori.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 01:48:51 | 91.208.130.85