Immobili
Veicoli
La Fondation Barry ha tre nuovi "membri"

VALLESELa Fondation Barry ha tre nuovi "membri"

08.02.21 - 13:56
A fine gennaio sono nati tre cuccioli, già belli robusti. È possibile seguirne la crescita con la webcam online
Fondation Barry
La Fondation Barry ha tre nuovi "membri"
A fine gennaio sono nati tre cuccioli, già belli robusti. È possibile seguirne la crescita con la webcam online

MARTIGNY - Patsch du Grand St. Bernard (femmina) e Aros vom Rhoneblut (maschio) sono diventati genitori di tre cuccioli la sera del 28 gennaio 2021. La Fondation Barry si allarga e fa sapere che «la mamma e i piccoli sono tutti in ottima salute e dopo pochi giorni di vita i cuccioli sono già belli robusti».

Per Patsch, che ha compiuto 5 anni il giorno di Natale, si tratta della terza cucciolata. I cagnolini verranno battezzati con nomi che cominciano con la lettera G.

Negli ultimi anni, i cuccioli di Patsch du Grand St. Bernard e di Aros vom Rhoneblut, che ha 8 anni, hanno partecipato con successo a diverse esibizioni ed esposizioni, ottenendo risultati da buoni a molto buoni. Aros vom Rhoneblut proviene da una cucciolata del Vallese settentrionale. Nel suo albero genealogico ci sono tracce che riconducono ai cani della Fondation Barry del Gran San Bernardo.

In condizioni normali, dopo sei settimane (quindi a metà marzo) dovrebbe essere possibile ammirare i cuccioli a Barryland - Musée et Chiens du Saint-Bernard a Martigny, ammesso che la situazione legata al coronavirus consenta di tenere aperti i musei.

Ma nel frattempo è possibile seguire i cuccioli nella loro crescita via webcam sulla pagina Internet www.fondation-barry.ch.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA