Keystone
GRIGIONI
18.01.2021 - 07:210
Aggiornamento : 12:25

Nuova variante, due hotel in quarantena a St. Moritz

Test a tappeto in tutto il comune, dove è scattato anche l'obbligo della mascherina.

Chiuse le scuole, comprese quelle di sci.

ST. MORITZ - La presenza della nuova variante di coronavirus è stata riscontrata a St. Moritz. Con l'intento di arginare la diffusione il governo grigionese ha dunque posto in quarantena due hotel nella località turistica, nei quali sono stati riscontrati una dozzina di casi. Tutti i dipendenti e gli ospiti delle due strutture dovranno sottoporsi al test per il coronavirus. 

A partire da martedì 19 gennaio, nel comune di St. Moritz verrà offerta la possibilità di un test a tappeto per tutta la popolazione, e si svolgerà come il progetto pilota di metà dicembre. 

Scuole chiuse - Inoltre le scuole e gli asili nido del comune verranno chiusi fino a nuovo avviso, così come le scuole di sci. Il governo raccomanda anche di interrompere eventuali allenamenti di club giovanili. 

Obbligo di mascherina - In tutto il comune di St. Moritz è ora obbligatorio l'utilizzo della mascherina. Il dipartimento della salute raccomanda ai residenti e agli ospiti di evitare ogni contatto non necessario, e di rispettare le norme in vigore. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-16 08:13:04 | 91.208.130.89