Flughafen Zürich
SVIZZERA
15.01.2021 - 11:410

L'aeroporto di Zurigo rimanda gli investimenti

A causa della pandemia diversi progetti sono rinviati di tre-cinque anni

ZURIGO - In un contesto segnato dalla pandemia del coronavirus l'aeroporto di Zurigo pianifica di rinviare i suoi investimenti per i prossimi tre anni. Anche progetti di sviluppo come la costruzione di terminal dovranno essere messi da parte, dal momento che il Covid ha colpito in modo drammatico il traffico aereo.

«Abbiamo ridotto i costi e gli investimenti, tagliato posti di lavoro, rinunciato al pagamento di un dividendo e raccolto capitali», ha dichiarato il Ceo di Flughafen Zürich Stephan Widrig in un'intervista rilasciata alle testate del gruppo CH-Media. Widrig si aspetta che anche il 2021 sarà «difficile», ma l'azienda spera di superarlo senza ricorrere agli aiuti statali.

«Progetti in fase iniziale destinati a grandi affluenze di passeggeri saranno rinviati di tre o cinque anni», ha aggiunto Widrig.

Per rivitalizzare il traffico aereo, il Ceo di Flughafen Zürich ha chiesto un allentamento delle regole, in particolare per quanto riguarda le quarantene. Persone che sono state vaccinate o risultate negative al test per il coronavirus dovrebbero essere esentate dalla quarantena, ha detto. Si è inoltre dichiarato contrario a rendere obbligatoria la vaccinazione a coloro che intendono partire per un viaggio. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 13:21:52 | 91.208.130.87