keystone
Una manifestante no-mask a Berna oggi.
BERNA
31.10.2020 - 15:020

Intrusi "scettici" in piazza con gli infermieri

Il personale sanitario manifesta a Berna. Ma un centinaio di no-mask si sono infiltrati nel raduno

BERNA - Tra le 50 e le 100 persone si sono date appuntamento nel primo pomeriggio di oggi in Piazza federale a Berna per protestare contro le misure decise dalle autorità per contrastare il diffondersi del Covid-19. La polizia li ha informati con un altoparlante che il loro raduno non era autorizzato.

Dalle 14.30 la piazza è stata invece occupata da una manifestazione autorizzata del personale sanitario. Infermieri, ostetriche, dipendenti di case di cura e case anziani si sono radunate fuori dal Palazzo federale per chiedere «il riconoscimento del lavoro svolto» durante la pandemia. Tra le richieste avanzate dai manifestanti (autorizzati) una maggiore protezione sui luoghi di lavoro, e un "premio Covid" pari a un mese di salario.

La Polizia cantonale bernese ha fatto sapere di essere «pronta a tollerare altre dimostrazioni, purché non ci siano danneggiamenti e che vengano indossate le mascherine» come invece non hanno fatto i manifestanti Covid-scettici.

keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-03 03:58:40 | 91.208.130.87