«Senza mascherina? Una multa da 250 franchi»
keystone
SVIZZERA
28.10.2020 - 10:360
Aggiornamento : 14:42

«Senza mascherina? Una multa da 250 franchi»

È la proposta avanzata dalla Conferenza dei procuratori svizzeri. «Occorre armonizzare le sanzioni a livello federale»

BERNA - La Conferenza dei procuratori della Svizzera (CPS) auspica una uniformazione delle multe per chi non rispetta le norme disposte per contrastare il coronavirus: secondo un'informazione della RTS una armonizzazione a livello nazionale è in corso di elaborazione. Per chi non porta la mascherina potrebbe per esempio essere prevista una sanzione di 250 franchi.

Attualmente esistono delle differenze tra i Cantoni. Per Fabien Gasser, procuratore generale del Cantone di Friburgo, ci sono sempre più tentazioni a non rispettare le norme sanitarie: si tratta prima di tutto di «armonizzare a livello svizzero» in modo che «le sanzioni siano coerenti», ha detto, interrogato dalla radio della Svizzera romanda (RTS).

«Si parla di multe dell'ordine di 250 franchi per le persone che non indossano la mascherina dove è obbligatoria e di sanzioni di 2000-2500 franchi per gestori od organizzatori che non rispettano le disposizioni sanitarie, in particolare nei ristoranti o durate gli incontri di club sportivi», ha sottolineato Gasser.

Da parte sua il comandante della polizia cantonale di Neuchâtel Pascal Lüthi ha sottolineato a RTS Info che le forze dell'ordine hanno il compito di far rispettare le direttive e le leggi e non di occuparsi di sanzioni, tuttavia ha riconosciuto che una armonizzazione potrebbe portare «chiarezza» e «semplificare il lavoro».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 08:09:47 | 91.208.130.87