Deposit
SVIZZERA
07.09.2020 - 16:090

Gli svizzeri sono sempre più spesso online

Oltre l'80% dei cittadini elvetici naviga su internet ogni giorno: «Gli internauti sono più che raddoppiati in 20 anni».

Soltanto l'1% dei nativi digitali - ovvero quella fascia d'eta tra i 14 e i 29 anni - vive disconnesso dalla rete.

BERNA - Attualmente, in Svizzera, nove persone su dieci sono online e oltre l'80% naviga su internet ogni giorno. In 20 anni, il numero d'internauti è più che raddoppiato. È quanto emerge dal nuovo studio NET-Metrix-Base 2020-1.

All'alba del terzo millennio, un po' meno del 40% della popolazione svizzera navigava sul web. Nel 1999, soltanto il 14% si connetteva quotidianamente.

Oggi i cosiddetti "nativi digitali", di età compresa tra i 14 e i 29 anni, utilizzano praticamente tutti Internet. Soltanto l'1% di questa fascia d'età vive "disconnesso", contro il 39% vent'anni fa.

Se la maggior parte delle persone che non hanno accesso a Internet si trovano tra gli ultra 70enni, questi ultimi hanno scoperto l'online negli ultimi anni: oggi il 63% di questa fascia d'età è sul web, a fronte del 2% nel 1999.

Con 5,4 milioni di utenti, lo smartphone è attualmente l'apparecchio più utilizzato per navigare in Internet, mentre nel 2013 si trovava ancora soltanto in terza posizione, con 3,4 milioni di utenti, dietro il computer dell'ufficio e il portatile.

La frequenza è pure aumentata: otto internauti su 10 navigano quotidianamente sul loro smartphone, contro 5 su 10 nel 2013. La trasmissione via Wi-Fi è ormai diventata lo standard: il 42% va online tramite il proprio telefono cellulare con questo tipo di connessione. Circa il 29% dichiara di usare principalmente la rete di telefonia mobile (4G, ecc.), mentre un altro 29% naviga in egual misura via la rete Wi-Fi e quella mobile.

La ricerca d'informazioni tramite i motori di ricerca, l'invio di e-mail e la consultazione dell'attualità rimangono le attività principali sul web. Ma la maggior progressione riguarda i servizi di messaggeria e di telefonia online: se il 37% degli interrogati dichiarava di usare tali servizi nel 2013, oggi sono il 59%.

La consultazione dei social network è pure in crescita: il 66% consulta regolarmente Facebook, Instagram, ecc., mentre era soltanto il 46% a farlo nel 2013.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 06:00:27 | 91.208.130.85