Immobili
Veicoli

GINEVRADiverse famiglie rom sono tornate in Romania

25.03.20 - 17:10
Senza introiti da quando è esplosa la crisi, 72 persone sono state costrette a rimpatriare
Keystone
Fonte ats
Diverse famiglie rom sono tornate in Romania
Senza introiti da quando è esplosa la crisi, 72 persone sono state costrette a rimpatriare
Il volo verso Bucarest è stato organizzato dalla Caritas.

GINEVRA - Senza introiti da quando è esplosa la crisi legata al coronavirus e nell'impossibilità di trovare alloggio adatto a famiglie numerose, 72 rom che vivono a Ginevra sono stati rimpatriati oggi d'urgenza in Romania. Il volo è stato organizzato da Caritas.

La situazione è divenuta insostenibile per diverse famiglie rom a Ginevra, scrive Caritas in un comunicato. Con strade deserte e trasporti pubblici vuoti, queste persone si sono ritrovate senza soldi e impossibilitate a far ritorno in Romania, a causa delle frontiere che continuano a chiudersi.

Diversi hanno chiesto aiuto all'associazione caritatevole per ritornare in patria, dove potranno rispettare le misure d'isolamento e salvaguardare la propria salute. Caritas è riuscita a organizzare il volo, con destinazione Cluj-Napoca, grazie a finanziamenti effettuati da filantropi. L'operazione ha anche ricevuto l'appoggio delle autorità ginevrine e dal consolato di Romania.

COMMENTI
 
Marta 2 anni fa su tio
;-)
tazmaniac 2 anni fa su tio
uno dei pochi pregi di questo virus...far scendere le maschere...
Mag 2 anni fa su tio
Due domande sorgono spontanee: 1) quali sono gli "introiti" che hanno perso? Ma poi torneranno?
seo56 2 anni fa su tio
No comment!
NOTIZIE PIÙ LETTE