Immobili
Veicoli

AUTOMOBILISMOMarciello fa un altro sport: pole position e vittoria

16.05.22 - 09:57
A Magny Cours il ticinese si è mostrato intrattabile
Marciello
AUTOMOBILISMO
16.05.22 - 09:57
Marciello fa un altro sport: pole position e vittoria
A Magny Cours il ticinese si è mostrato intrattabile

MAGNY-COURS - Raffaele Marciello è tornato in pista nella serie Sprint del GT World Challenge presso il tracciato di Magny Cours. Dopo il primo appuntamento di Brands Hatch, che ricordiamo essere stato super positivo con vittoria, pole position e giri veloci, il ticinese è tornato in pista con la Mercedes AMG GT3 numero 89 del Team Akkodis assieme al russo Boguslavskiy. Il tracciato francese ha visto i motori accendersi nella giornata di venerdì con le prime sessioni di prove libere dove Marciello si è immediatamente trovato a proprio agio sul circuito transalpino piazzandosi in prima posizione.

Sabato, nella sessione di qualificazione valevole per la prima gara del weekend, il volante è stato preso da Boguslavskiy che è riuscito a chiudere in sesta posizione. Nella gara del pomeriggio la Mercedes AMG GT3 numero 89, partita dalla terza fila, ha mantenuto la piazza nelle fasi iniziali riuscendo a portarsi poi in quinta posizione grazie ad un bel sorpasso del Russo. A mezz'ora dal termine ha guidato Marciello che con un ritmo elevatissimo e sorpassi millimetrici è riuscito a portarsi sino alla seconda posizione, conquistando un bel podio e riuscendo a superare in una pista dove non sono stati compiuti altri sorpassi degni di nota.

Domenica mattina, nella seconda sessione di qualificazione valevole per la seconda ed ultima gara del weekend, Marciello ha nuovamente schiacciato la concorrenza con una pole position nettissima sul resto del gruppo. Nella gara del pomeriggio, Marciello ha dato lezioni di guida all'intera concorrenza: partito primo, ha fatto il vuoto sino a rifilare ben quindici secondi al secondo in classifica, dopo solo mezz'ora di gara. A mezz'ora dal termine ha dato il volante a Boguslavskiy che ha gestito il vantaggio accumulato da Marciello ed ha portato a casa dunque una vittoria meritatissima per la Mercedes AMG GT3 numero 89 del Team Akkodis, confermando la leadership in campionato per il binomio Russo-Svizzero.

Terminato questo appuntamento, Raffaele sarà direttamente impegnato per il secondo round del campionato ADAC GT Masters presso il tracciato Austriaco del Red Bull Ring.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT