Immobili
Veicoli

TAMPERE & HELSINKI 2022La Svizzera supera di misura il Kazakistan

17.05.22 - 21:40
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
keystone-sda.ch / STF (Martin Meissner)
La Svizzera supera di misura il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
La Nazionale rossocrociata, che domani se la vedrà con la Slovacchia, resta a punteggio pieno in vetta al Gruppo A. A segno Malgin, Simion ed Herzog. Svezia in scioltezza contro la Gran Bretagna (6-0).
Hockey - Mondiali - fase a gironi - GRUPPO A17.05.2022

LIVE

Svizzera
3 - 2
Kazakistan

TAMPERE & HELSINKI - La Svizzera fa tre su tre. Senza spingere a dismisura e con una prova invero piuttosto opaca, la selezione di Fischer ha superato anche il Kazakistan nel suo terzo impegno ai Mondiali in Finlandia. Dopo i successi contro Italia e Danimarca, gli elvetici hanno piegato 3-2 la resistenza dei modesti rivali, ancora in cerca dei primi punti nel Gruppo A, guidato ora a braccetto da Svizzera e Canada a quota 9.

Con Sandro Aeschlimann tra i pali e due avvicendamenti anche nel pacchetto offensivo - dentro Miranda e Riat, fuori Scherwey e Thürkauf -, i rossocrociati hanno colpito un palo dopo una manciata di secondi col solito Malgin, ma poi non hanno sfondato. Almeno non nel primo periodo, chiusosi a reti inviolate.

Il gol che ha sbloccato il punteggio è così arrivato al 24’, quando Malgin - al sesto punto in tre gare - ha trafitto Shutov da posizione defilata dopo una conclusione di Siegenthaler. Sciupata una chance con l’uomo in più sul ghiaccio, la Svizzera ha poi trovato il 2-0 al 35’ grazie a Dario Simion, che ha mostrato tutte le sue qualità. Impossessatosi di un disco “ballerino” all’altezza della linea blu, il valmaggese si è presentato davanti a Shutov e ha firmato con freddezza il 2-0.

Un po’ troppo “leggera” e rilassata, la selezione elvetica ha pagato dazio in avvio di terzo tempo, quando Blacker - in shorthanded - ha siglato con merito il 2-1. Suonata la sveglia la nostra Nazionale ha cercato di graffiare e trovare un nuovo allungo, ma Kurashev e Suter hanno dovuto fare i conti con Shutov. Al 56’, dopo l'ottimo lavoro preparatorio del veterano Ambühl, il 3-1 è infine arrivato con un tocco facile facile di Herzog. Sfida finita? Assolutamente no. Generoso, il Kazakistan non si è dato per vinto e al 58’ ha ridotto nuovamente il gap con Orekhov (disco tra le gambe di Aeschlimann). 

Archiviata la pratica soffrendo un po’ troppo, Fora & Co torneranno in pista già domani sera (ore 19.20) contro la Slovacchia.

Nell’altra sfida di serata netta vittoria della Svezia, che ha liquidato la Gran Bretagna con un rotondo 6-0. Travolgente la partenza degli svedesi, sul 5-0 già al 20’ grazie ad Asplund (doppietta), Nordstrom, Bengtsson e Dahlin. Nel terzo tempo ancora Bengtsson ha infilato il definitivo 6-0. Nel girone B Svezia e Finlandia sono in testa a punteggio pieno (9 punti).

SVIZZERA - KAZAKISTAN 3-2 (0-0; 2-0; 1-2)

Reti: 23’58” Malgin (Kurashev, Siegenthaler) 1-0; 34’’32” Simion 2-0; 45’47” Blaker 2-1; 55’39” Herzog (Ambühl) 3-1; 57’52” Orekhov (Mikhailis) 3-2.

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT