Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (MARCEL BIERI)
+13
HCAP
21.01.2022 - 22:010
Aggiornamento : 22.01.2022 - 09:25

L'Ambrì sculaccia il Langnau

La truppa di Cereda ha piegato i Tigers con il punteggio di 4-0.

In classifica i leventinesi hanno agganciato il Berna al decimo posto (46 punti).

LANGNAU - Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Contro un Langnau reduce da nove sconfitte ma soprattutto con un solo straniero a disposizione, l’Ambrì non ha tremato per cogliere l’occasione di centrare i tre punti (0-4). Un secondo successo nelle ultime tre uscite che, considerando il passo falso del Berna, ha avvicinato ulteriormente i biancoblu al decimo posto.

È bastato un tempo ai leventinesi per chiudere i conti, anche se il loro inizio di gara è stato piuttosto anodino. L’unica occasione netta nei primi dieci minuti è infatti stata per i padroni di casa che, con Weibel e Petrini, hanno sollecitato Conz per la prima volta (9’). La squadra di Cereda non ha però tardato a farsi sentire ed è passata in vantaggio grazie a un tiro di Zaccheo Dotti (10’03’’, 0-1). È toccato poi a Moses segnare la sua seconda rete in biancoblu, servito da dietro la porta da Regin (17’05’’, 0-2). Senza strafare ma gestendo bene la gara, la squadra di Cereda è dunque tornata negli spogliatoi con già due lunghezze in più del Langnau.

Ha comunque provato a dare filo da torcere ai suoi ospiti la squadra del nuovo allenatore Sarault, che ha disputato un periodo centrale di tutt’altro livello rispetto a quanto mostrato nel primo frangente di gara. Alla squadra dell’Emmental è però mancata la concretezza per concludere le occasioni, complici anche le tante assenze di serata nel reparto offensivo. E così, passata la tempesta, i sopracenerini sono andati sul tre a zero grazie a Grassi, bravo a seguire l’azione iniziata da un tiro di Hietanen (35’00, 0-3).

È funzionato pure il powerplay biancoblu a inizio terzo tempo. Bürgler, alla 850esima presenza nel massimo campionato nazionale, ha festeggiato questo importante traguardo con la rete numero 4 (40’22’’, 0-4). Tutto è poi rimasto sotto controllo per i leventinesi che, nonostante una rissa costata cinque minuti e una penalità di partita a Zwerger, hanno gestito con serietà il resto della gara per permettere a Conz di mantenere lo shutout.

Tra meno di ventiquattro ore, l’Ambrì sarà chiamato a vincere ancora se vuole continuare ad inseguire l’obiettivo pre-playoff. Il Davos ha perso tre delle sue ultime quattro partite e sembra quindi un avversario abbordabile.

LANGNAU - AMBRÌ 0-4 (0-2; 0-1; 0-1)

Reti: 10’03” Z. Dotti 0-1; 17’05” Moses (Regin) 0-2; 35’00 Grassi (Hietanen) 0-3; 40’22’’ Bürgler 0-4.

AMBRÌ: Conz; Isacco Dotti, Fora; Burren, Hietanen; Zaccheo Dotti, Fohrler; McMillan, Regin, Moses; Kneubuehler, Heim, Bürgler; Zwerger, Grassi, Pestoni; Bianchi, Kostner, Incir; Fischer, Trisconi.

Penalità: Langnau 4x2’; Ambrì 3x2’+1x5’.

Note: Ilfishalle, 4’612 spettatori. Arbitri: Piechaczek, Dipietro; Altmann, Urfer.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (MARCEL BIERI)
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 4 mesi fa su tio
whow grande vittoria, contro la penultima e con uno straniero!!
Bibo 4 mesi fa su tio
Brutta partita dell'Ambrì contro una squadra modesta, ma va bene così meglio giocare male e vincere che il contrario come successo troppe volte questa stagione
Evry 4 mesi fa su tio
öh, che pagüra..... adesso si sentono Campioni, bravi ma per favore giò dò dida e avanti con serietà perche il Coach cmq ha sempre la polvere bagnata . auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 07:49:10 | 91.208.130.89