Immobili
Veicoli

NATIONS LEAGUELa Svizzera è già in vacanza, il Portogallo la fa a fette

05.06.22 - 22:40
Svizzera surclassata dal Portogallo: nel giorno dell’esordio di Bottani finisce 4-0
keystone-sda.ch / STF (MIGUEL A. LOPES)
La Svizzera è già in vacanza, il Portogallo la fa a fette
Svizzera surclassata dal Portogallo: nel giorno dell’esordio di Bottani finisce 4-0
Seconda sconfitta in due partite per la Svizzera nel Gruppo 2 della Lega A di Nations League.
CALCIO: Risultati e classifiche

LISBONA - Una Svizzera molle, distratta, disunita e incerta ha fatto una magra figura all’Estádio José Alvalade: nella sua seconda fatica di Nations League è stata dominata 4-0 dal Portogallo. 

In una serata da dimenticare, i rossocrociati possono “salvare” due cose: l’avvio e - chicca per i tifosi ticinesi - l’esordio di Mattia Bottani, entrato al 70’ al posto di Renato Steffen. Per il resto in campo si sono visti solo sofferenza ed errori. 

Ma andiamo con ordine. Bene nei primissimi minuti, la truppa di Murat Yakin è passata al 6’ con Seferovic. Festa, sorrisi e… VAR che, evidenziando un fallo di mano di Schär, ha riportato il punteggio sullo 0-0. Il match della Nati è finito lì. Scampato il pericolo, il Portogallo ha infatti accelerato, approfittando delle lacune di un avversario a lungo parso in vacanza. E le accelerazioni hanno fatto male. La prima ha “procurato” una punizione dal limite, battuta da Ronaldo e, dopo la respinta di Kobel, tradotta in rete in tap-in da William Carvalho. Poi, dopo la mezz’ora, sono arrivate quelle che hanno visto Pepe centrare un palo e Ronaldo segnare due reti e sbagliarne altrettante. 

L’intervallo è servito per far perdere un po’ il ritmo ai lusitani, che per tutta la prima parte del secondo parziale si sono limitati a controllare la palla. La Svizzera, però, non ha reagito. Ha anzi continuato a collezionare errori. Come quello di Kobel che, imperfetto in uscita (per usare un eufemismo), ha permesso a Cancelo di piazzare anche il quarto gol locale. Gli ultimi 20’, con il risultato “in ghiaccio” e le motivazioni sotto i piedi, hanno offerto ritmi blandi e poche occasioni. Buon per la Nati, che ha così evitato ulteriori castighi e ha potuto cominciare, in anticipo e in fretta, a voltare pagina. 

Tempo per rimuginare, d’altronde, i rossocrociati non ne hanno: giovedì c’è infatti la complicatissima sfida alla Spagna di Luis Enrique, in serata fermata sul 2-2 (pari di Iñigo Martinez al 90’ dopo le reti di Pesek, Gavi e Kuchta) e tenuta "dietro" in classifica dall'organizzata Repubblica Ceca. Reagire è d’obbligo se si vuol evitare una nuova imbarcata.

PORTOGALLO-SVIZZERA 4-0 (3-0)
Reti: 15’ William Carvalho 1-0; 35’ Cristiano Ronaldo 2-0; 39’ Cristiano Ronaldo 3-0; 68’ João Cancelo 4-0.

COMMENTI
 
Zico 6 mesi fa su tio
Yakin ha diretto 11 volte la svizzera: 4 vittorie, 4 sconfitte e tre pareggi. con Xhaka in campo ha perso le 4 e mi sembtra pareggiata 1. se 2 indizi fanno una prova questo deve essere un verdetto. Xhaka a Ka per sempre. altro che fare il bauscia
Alex 6 mesi fa su tio
Beh dai siamo pur sempre una delle 13 migliori d Europa...c è chi piange ancora sperando di essere ripescato.....ahahahah
Aka05 6 mesi fa su tio
Guarda che quelli che piangono hanno vinto 4 mondiali e 2 europei…guardiamo in casa nostra dai
Alex 6 mesi fa su tio
si ben detto...ha vinto.....anche la Grecia e la Cecoslovacchia hanno vinto gli europei...an he sergey bubka ai suoi tempi ha vinto tutto...ora è ora..il passato è passato... noi siamo tra le 13 migliori d Europa loro piangono per poter essere ripescati.....ahahah la differenza è che noi siamo contenti di quello che facciamo per loro è crisi nazionale!
Aka05 6 mesi fa su tio
Si ma non cambia, loro hanno vinto, noi ancora no…. Preferisco godere per una nostra vittoria, piuttosto che per una mancata qualificazione di chicchessia…
cle72 6 mesi fa su tio
La differenza è che se lo stesso ragionamento lo fa per il suo HCL parlando dei campionati vinti. Qui parla d presente. Italia 4 mondiali 2 europei e numerose finali. Cito! che nessuno piange per essere rjpecascato. Se dai retta a giornalai e trasmissioni di serie C, si capisce lo stato del neurone. Come detto altre volte coerenza 0!
Alex 6 mesi fa su tio
ma tu azzurro non dicevi di non più commentare ?chiedi il permesso prima...!guardaci in TV!
Alex 6 mesi fa su tio
i neuroni tuoi sono pochi e oltretutto andati a male come i commenti dei tuoi compaesani d oltre confine!
cle72 5 mesi fa su tio
Sei talmente ignorante, ergo persona che ignora che non riesci a capire che non rispondevo a te, ma ad un' altra persona. Quando leggo certi commenti e ragionamenti che nel tuo caso contrastano su altri commenti simili ma che non riguardano squadre a te care. Rileggiti tutti i commenti fatti da te e forse mi darai ragione, cosa impossibile ovviamente. L'essere ciechi e non sportivi porta a questi comportamenti infantili.
polonord 6 mesi fa su tio
Fuori Xhaka, il peggiore nelle due partite giocate finora, e altri “senatori” che ormai hanno fatto il loro tempo. Ci vuole coraggio, giovinezza e un allenatore non un bradipo del calcio.
Zico 6 mesi fa su tio
se giochi col 10 (Xhaka) giochi in 10.
cle72 6 mesi fa su tio
Ma in Ticino, nessuno si è accorto della prima partita di Mattia Bottani in nazionale? Nessun articolo, commento in merito? che tristezza! Grande Botta. Figlio della città
sergejville 6 mesi fa su tio
Quando non ci sono giocatori qualitativamente di livello superiore (come in CH), bisogna essere al top fisicamente, applicare il sistema (collaudato) alla meglio e giocare compattissimi, altrimenti vien fuori la differenza tecnica e si perdono le partite. Che sia in Cechia (che non va ai Mondiali) o in Portogallo (che va ai Mondiali dopo lo spareggio). E' sempre stato così e ben difficilmente le cose cambieranno per il calcio elvetico. Umili, grintosi, affiatati e si potrà ottenere qualcosa (= arrivare ai Quarti in Qatar); se no son dolori.
Nano10 6 mesi fa su tio
Yakin senza attributi, non ha avuto il coraggio di continuare far giocare i giovani senza i senatori come nella qualifica per il Mondiale.
Hardy 6 mesi fa su tio
Ancora non ho capito lo scopo e l'utilità di questo torneo, che pesa soltanto sul fisico dei calciatori. Se proprio c'è una cosa positiva, è un'occasione per testare giocatori utilizzati meno. Il Portogallo è molto forte, ci sta perdere, tuttavia vedo la Svizzera molto disunita, per niente squadra, solo giocatori ognuno a pascolare dove vuole. Se si va così al mondiale sono imbarcate. Sfruttiamo questi mesi per ricompattare tutto ed essere di nuovo un collettivo, e se ciò dovesse portare a qualche taglio "eccellente" ben venga, bisogna guardare avanti. Forza Svizzera.
Geremia 6 mesi fa su tio
Partita ridicola. Svizzera ridicola. La ridicola mamma del buffone che piange in tribuna in diretta tv per il gol del figlio. Shakiri che si danna l’anima per farsi notare da Ronaldo e combina solo cavolate. Xacha……… Unica nota positiva della serata calcistica Bottani, ma soprattutto i 5 gol di Messi. Come ha giocato le due partite con la nazionale nessuno può pensare ad altri che a lui per il prossimo pallone d’oro. Fortuna che abbiamo ancora lui. Viva il calcio
cle72 6 mesi fa su tio
Che dire, dare del buffone a Ronaldo che dovrebbe essere un esempio per qualsiasi giovane e non, giocatore di calcio, mi sembra sia ridicolo. Ma ti rendi conto di cosa fa e ha fatto nella sua carriera? Ma hai visto la grinta, la passione e la voglia che ha fino al 90' giusto per la cronaca nessuno meglio di lui in nazionale per i gol fatti, oltre che nei campionati. Quest'anno anche se molto criticato ha senato 30 gol in campionato. Buffone? Se in ogni squadra ci fosse un buffone così, il calcio sarebbe più spettacolare.
Drte 6 mesi fa su tio
Shaquiri fuori dentro bottani Fuori annche xhaka che vale niente non merita la maglia
egi47 6 mesi fa su tio
Quindi la nazionale italiana vale meno dello zero. La manodopera per la raccolta di pomodori ha urgente bisogno di questi buffoni.
cle72 6 mesi fa su tio
Ma visto che del calcio non ti frega nulla, fai un favore a tutti, evita di commentare. Ogni tuo commento è fuori luogo, come questo. La nazionale italiana è 4 volte campione del mondo e 2 volte campione d Europa, oltre a innumerevoli finali. Lo sport è fatto di vittorie e sconfitte, l'importante è rialzarsi e combattere per vincere la prossima.
TiaTi 6 mesi fa su tio
se la nazionale Italiana vale meno dello zero, allora molto probabilmente la nazionale del San Marino vale un milione di volte di più di quella svizzera
Aka05 6 mesi fa su tio
Allora renditi utile invece di perdere tempo…🤣
NOTIZIE PIÙ LETTE