Immobili
Veicoli

MOSCASponsor scaricati, decisioni e rinunce: il conflitto sta inevitabilmente coinvolgendo anche il mondo dello sport

25.02.22 - 11:04
La Russia invade l’Ucraina. Le ripercussioni della guerra nel mondo dello sport (anche rossocrociato).
keystone-sda.ch (David Guzman)
La Russia invade l’Ucraina. Le ripercussioni della guerra nel mondo dello sport (anche rossocrociato).
Zugo: sospesa la partnership con Nord Stream AG. La finale di Champions non si giocherà in Russia. Lo Jokerit Helsinki ha annunciato che non disputerà i playoff di KHL. La F1 ha deciso che non correrà a Sochi.

Nel secondo giorno di conflitto armato, continuano le ripercussioni anche sul mondo dello sport, con eventi cancellati e spostati, ma anche club che hanno deciso di interrompere i rapporti con alcuni sponsor russi.

Il comitato esecutivo dell’’UEFA, secondo logica, ha innanzitutto deciso di spostare la sede della finale di Champions League, che il prossimo 28 maggio non si terrà più a San Pietroburgo, bensì allo Stade de France di Parigi. Lo Jokerit Helsinki ha annunciato che non disputerà i playoff di KHL, mentre la Formula 1 ha rimosso dal suo calendario la tappa di Sochi. La FIS ha invece annunciato la cancellazione di tutte le sue gare in programma in Russia da qui a fine stagione. Leggi nel Live tutti gli aggiornamenti, le prese di posizione e le ripercussioni della guerra nel mondo dello sport.

 

20:07

Alla luce dei recenti avvenimenti, lo Zugo e Nord Stream AG - consorzio per la costruzione e l'esercizio del gasdotto sottomarino Nord Stream tra Vyborg in Russia e Greifswald in Germania - hanno deciso di sospendere la partnership di sponsorizzazione fino a nuovo avviso. I Tori, appena possibile, rimuoveranno i loghi dalle loro maglie. 

20:05
TiPress/archivio
19:30
keystone-sda.ch (David Guzman)
19:26

Il russo Daniil Medvedev, nuovo numero al mondo - da lunedì si ritroverà ufficialmente in vetta al ranking spodestando Novak Djokovic -, ha parlato da Acapulco soffermandosi anche sul conflitto tra Russia e Ucraina: «Ho ricevuto tantissimi complimenti per il primato nel ranking, ma in questi momenti è difficile rimanere concentrati e giocare. Come tennisti promuoviamo la pace. Sono stato in tanti Paesi diversi fin da quando ero juniores e non è facile per me sentire queste notizie. Io sono per la pace», ha concluso il russo, che in semifinale se la vedrà con Nadal.

19:23
keystone-sda.ch (David Guzman)
18:45

In Serie A, ogni incontro della 27esima giornata - al via tra poco con Milan-Udinese - inizierà con 5 minuti di ritardo e sarà preceduto dalla lettura, da parte dello speaker, di un messaggio di pace. «Il calcio italiano unito scende in campo per la pace. La guerra non è la soluzione per risolvere i dissidi. Il posticipo del calcio d’inizio delle gare in programma questo fine settimana rappresenta un segnale concreto di grande preoccupazione per la crisi in corso e di forte sensibilizzazione per promuovere il dialogo in Ucraina. Il calcio non fa politica, ma reclama a gran voce la pace!».

18:45
keystone-sda.ch (MATTEO BAZZI)
18:40

Volato in finale al torneo di Dubai grazie al successo in tre set contro il polacco il Hurkacz, il russo Andrey Rublev - numero 7 delle classifiche mondiali - ha voluto scrivere sulla telecamera un messaggio di pace: “No war, please”.

18:40
keystone-sda.ch (ALI HAIDER)
17:22

Vitali e Wladimir Klitschko, ex campioni del mondo dei pesi massimi di pugilato, hanno annunciato che combatteranno nell’esercito ucraino contro la Russia. Vitali, ora sindaco di Kiev, si è detto «pronto a prendere le armi e combattere». «Non ho alternative, credo nell’Ucraina, credo nel mio popolo», ha aggiunto il 50enne. Wladimir, già ad inizio febbraio, si era invece arruolato nella Brigata di difesa territoriale di Kiev.

17:22
keystone-sda.ch / STF (Efrem Lukatsky)
15:39

Il Manchester United - a seguito dell'invasione dell'Ucraina - ha annunciato di aver "risolto” il contratto di sponsorizzazione con la compagnia aerea russa Aeroflot, che garantiva al club 40 milioni di sterline in 5 anni.

15:39
keystone-sda.ch (Javier Lizon)
15:34

F1: a Barcellona, dove sono in corso i test, la Haas ha deciso di far scendere in pista le monoposto con una livrea bianca priva dello sponsor russo Uralkali.

15:34
keystone-sda.ch / STR (Joan Monfort)
14:59

La Federazione Internazionale di Sci ha annunciato la cancellazione di tutte le sue gare in programma in Russia da qui a fine stagione. La decisione tocca gare di Skicross, Aerials, salto femminile e Sci di fondo.

14:39

Con la cancellazione del GP di Sochi, il calendario del Mondiale 2022 passa, al momento, da 23 a 22 gare.

14:01

La FIA, in accordo con i team di Formula 1, ha deciso che il GP di Russia - inizialmente previsto per il 25 settembre - non avrà luogo. La gara è stata cancellata dal calendario a causa delle note circostanze.

14:01
keystone-sda.ch / STR (Joan Monfort)
12:36

La Russia definisce «una vergogna la decisione di togliere a San Pietroburgo la finale di Champions League». Stando a Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino, «San Pietroburgo avrebbe fornito le migliori condizioni possibili per ospitare un evento calcistico di questa portata».

12:36
keystone-sda.ch / STF (ANATOLY MALTSEV)
12:13

Lo Jokerit Helsinki, club finnico che milita in KHL, ha annunciato che non disputerà i playoff a seguito dell’attacco militare in Ucraina da parte della Russia. La società finlandese, che nel primo turno avrebbe dovuto affrontare lo Spartak Mosca, ha fatto sapere che la propria stagione è da considerarsi finita.

12:13
keystone-sda.ch / STF (SERGEY DOLZHENKO)
12:09

L’UEFA ha anche deciso che club e nazionali russe e ucraine giocheranno le prossime gare casalinghe in campo neutro.

12:09

La finalissima di Champions, inizialmente prevista a San Pietroburgo, si giocherà invece allo Stade de France di Parigi.

11:03
keystone-sda.ch / STF (ANATOLY MALTSEV)
11:03
keystone-sda.ch / STF (Pavel Golovkin)Ora è ufficiale: il comitato esecutivo dell’UEFA ha deciso di spostare la sede della finale di Champions League, inizialmente prevista a San Pietroburgo, in Russia, il 28 maggio. La finalissima si giocherà invece allo Stade de France di Parigi.