Immobili
Veicoli

LUGANOSì al Polo: sospiro di sollievo per il Lugano

28.11.21 - 14:46
Niente festa pubblica… fino alla prossima partita
keystone-sda.ch (MICHAEL BUHOLZER)
LUGANO
28.11.21 - 14:46
Sì al Polo: sospiro di sollievo per il Lugano
Niente festa pubblica… fino alla prossima partita
Circa 2’000 sportivi potranno beneficiare della realizzazione del Polo.

LUGANO - Svaniti i dubbi, svanite le paure, in casa FC Lugano hanno potuto tirare un sospiro di sollievo e cominciare una controllata (vista la situazione) festa. Il"Sì" al PSE garantirà infatti al club bianconero un lungo futuro. Ma garantirà spazi e comodità pure a tantissimi sportivi che con il club di casa a Cornaredo non hanno nulla a che fare. Prossimo passo? Sperare che la costruzione rispetti le tempistiche...

Di seguito il comunicato ufficiale del club bianconero:
“La F.C. Lugano SA apprende con grande emozione ed entusiasmo il risultato del referendum sul Polo Sportivo e degli Eventi. Il primo pensiero è senza dubbio quello di una forte gratitudine verso i cittadini di Lugano che, malgrado una campagna politica molto polarizzata, hanno compreso l’importanza epocale di questa votazione.

La felicità di queste ore è condivisa con tutte le società sportive e i circa 2'000 sportivi che potranno beneficiare di questa nuova importante infrastruttura. Questa campagna ha infatti avuto anche il beneficio di aver creato e rafforzato un legame di amicizia e collaborazione tra le principali società sportive luganesi.

Un ringraziamento va porto alle autorità politiche della città di Lugano per il grande impegno profuso in questi anni ed in particolare negli ultimi mesi, così come ad HRS per aver creduto nel progetto, a tutti gli addetti ai lavori e a chi ha organizzato e supportato la campagna a favore del PSE. Citiamo in particolare l’associazione “Io sostegno il Polo”. Non da ultimo, ci permettiamo un affettuoso accenno al compianto ex sindaco Marco Borradori, che questo progetto l’ha sempre difeso e portato avanti con grande passione.

L’FC Lugano guarda ora al futuro con rinnovato ottimismo, forte di un appoggio democratico che ci auguriamo permetta ai lavori di costruzione di poter rispettare le tempistiche previste. Questo ci permetterà altresì di trasmettere aggiornamenti puntuali e positivi alla Swiss Football League sullo stato di avanzamento del progetto.

Per rispetto della fragile situazione legata alla pandemia non sono previsti festeggiamenti pubblici. Aspettiamo però numerosi i cittadini e tifosi a Cornaredo domenica 5 dicembre alle ore 16:30 per la partita contro il Sion per una celebrazione collettiva. Evviva lo sport, grazie per aver votato sì allo sport!”.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT