Immobili
Veicoli

COPPA ITALIA«Nel mondo di Zlatan non c'è spazio per il razzismo»

27.01.21 - 14:49
Le polemiche post derby: lo svedese ha voluto fare chiarezza sui social
keystone-sda.ch (MATTEO BAZZI)
«Nel mondo di Zlatan non c'è spazio per il razzismo»
Le polemiche post derby: lo svedese ha voluto fare chiarezza sui social

MILANO - Ha lasciato inevitabilmente strascichi la "rissa" verbale tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku, al termine del primo tempo del quarto di finale di Coppa Italia tra Milan e Inter. I due si sono insultati pesantemente e c'è chi ha accusato lo svedese di aver rivolto insulti razzisti all'indirizzo del belga. 

Il calciatore rossonero, dopo le inevitabili polemiche, ha voluto far chiarezza con un post sui social: «Nel mondo di Zlatan non c’è posto per il razzismo. Siamo tutti della stessa razza, tutti uguali. Siamo tutti giocatori e qualcuno è meglio di altri».

Durante la sfida la miccia l'avrebbe comunque accesa lo stesso Ibra, il quale - secondo alcune ricostruzioni - si sarebbe rivolto all'indirizzo del collega con le seguenti parole: "Vai a fare le tue stro**ate voodoo, piccolo asino". Da queste parole sarebbe poi sfociata la rabbia dell'attacante nerazzurro.

 

 

 

 

COMMENTI
 
Mat78 1 anno fa su tio
Ha iniziato tutto Lukaku con una reazione esagerata ad un normale fallo di gioco di Romagnoli...se l'è presa con tutti, anche con Saelemaekers, compagno in nazionale belga, che ha cercato di dargli il 5 dicendo "dai, è tutto ok...lascia perdere"...se fai il figo e in campo c'è Zlatan, si può star certi che interviene a difendere i compagni ed a provocare l'avversario... Comunque brutta scena...dovrebbero dare altri esempi i calciatori, ma ribadisco, se a Lukaku non scoppiava l'embolo, non succedeva nulla...
Zico 1 anno fa su tio
ho la vaga impressione che tu sia milanista. in ogni caso eccoti un piccolo elenco https://sport.sky.it/calcio/2021/01/27/ibrahimovic-risse-espulsioni-carriera poi vedi tu se a Lukaku gli è scoppiato l'embolo!
Tio1949 1 anno fa su tio
Sarà anche svedese di carta,ma la sua vera indole esce sempre.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT