Keystone
Risultati
18.04.2018
Serie A
Benevento
 0 - 3 
fine
0-1
Atalanta
Sampdoria
 1 - 0 
fine
0-0
Bologna
SPAL
 0 - 0 
fine
0-0
Chievo
Roma
 2 - 1 
fine
1-0
Genoa
Crotone
 1 - 1 
fine
0-1
Juventus
Fiorentina
 3 - 4 
fine
2-2
Lazio
Torino
 1 - 1 
fine
0-1
Milan
Verona
 0 - 1 
fine
0-1
Sassuolo
Napoli
 4 - 2 
fine
1-1
Udinese
 
19.04.2018
Super League
Losanna
 0 - 1 
fine
0-0
Lucerna
Challenge League
Servette
 1 - 4 
fine
1-0
Sciaffusa
Vaduz
 4 - 0 
fine
1-0
Rapperswil
Wil
 1 - 0 
fine
0-0
Chiasso
Winterthur
 2 - 0 
fine
1-0
Wohlen
 
21.04.2018
Super League
Grasshopper
  
19:00
Lugano
S.Gallo
  
19:00
Thun
Serie A
SPAL
  
15:00
Roma
Sassuolo
  
18:00
Fiorentina
Milan
  
20:45
Benevento
 
22.04.2018
Challenge League
Chiasso
  
16:00
Aarau
Sciaffusa
  
16:00
Rapperswil
Winterthur
  
16:00
Wil
Wohlen
  
16:00
Vaduz
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
30
69
2
Basilea
30
58
3
S.Gallo
30
45
4
Lucerna
30
43
5
Zurigo
30
40
6
Lugano
30
35
7
Thun
30
33
8
Grasshopper
30
32
9
Sion
30
31
10
Losanna
30
31
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 06:02
Challenge League
1
Xamax
29
71
2
Sciaffusa
29
51
3
Vaduz
29
49
4
Servette
29
49
5
Rapperswil
29
46
6
Wil
29
31
7
Aarau
29
31
8
Chiasso
29
30
9
Winterthur
29
24
10
Wohlen
29
16
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 06:02
Serie A
1
Juventus
33
85
2
Napoli
33
81
3
Lazio
33
64
4
Roma
33
64
5
Inter
33
63
6
Milan
33
54
7
Atalanta
33
52
8
Fiorentina
33
51
9
Sampdoria
33
51
10
Torino
33
47
11
Bologna
33
38
12
Genoa
33
38
13
Sassuolo
33
34
14
Udinese
33
33
15
Cagliari
33
32
16
Chievo
33
31
17
SPAL
33
29
18
Crotone
33
28
19
Verona
33
25
20
Benevento
33
14
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 06:02
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
03.01.2018 - 12:450

Il Tami-pensiero: prima la bilancia, poi la penna

Ancora qualche giorno e il Lugano ricomincerà a lavorare. Il mister: «I ragazzi saranno controllati. Peso e massa grassa. Il rinnovo? Non è il momento, ne parleremo in primavera»

LUGANO - «Sono pronto a offrirgli un contratto di lunga durata». E poi ancora: «L'equilibrio che ha lui non l'ha mai avuto nessuno qui a Lugano. Io gli avevo già proposto di sederci al tavolo, chiaramente però bisogna essere d'accordo in due. Lui vuole temporeggiare, ma non c'è nessun problema».

Questi sono due passaggi della chiacchierata fatta con Renzetti il quale, parlando di Pier Tami, tra un elogio e l'altro, ha ammesso che il tasto del rinnovo non è ancora stato toccato. Conferma di ciò, con qualche puntino messo sulle "i", l'ha data anche l'allenatore, che ha spostato di qualche settimana almeno l'inizio di una possibile trattativa.
«Con il presidente non ho mai parlato di contratto, del futuro insieme - ha raccontato il 56enne mister - L'ultimo incontro lo abbiamo avuto prima della partita di Thun, ma in quel caso si è parlato di tutt'altro, ci siamo confrontati per valutare come intervenire sulla rosa».

Che andrà sfoltita.
«In estate è stato allestito un gruppo numericamente ampio in vista degli impegni in tre competizioni diverse. Volevamo tutelarci in caso di infortuni, non volevamo farci trovare impreparati. Grossi problemi, in ogni caso, non ne abbiamo avuti. Ci è andata relativamente bene. Ora, comunque, è il caso ridurre il numero degli elementi. È giusto per il club come anche per gli stessi ragazzi».

Le uscite vi consentiranno di lavorare con una rosa più snella, pronta allo sprint dei prossimi mesi.
«Esatto. L'unico pensiero in questo momento deve essere quello di impegnarsi a fondo per riuscire a centrare la salvezza. Abbiamo la possibilità di ottenerla, lo abbiamo dimostrato. Quindi concentriamoci. I discorsi sul rinnovo li faremo poi in primavera».

Prima della primavera arriverà l'inizio della preparazione: vi ritroverete l'8 gennaio.
«La mattina è prevista la riunione dello staff tecnico. Il pomeriggio, dalle 15, ricominceranno invece gli allenamenti».

Pier Tami, alle 15 dell'8 gennaio, si presenterà con la bilancia?
«I ragazzi saranno controllati. Peso e massa grassa. Hanno goduto di una sosta lunga, concessa perché meritata, e a ognuno è stata consegnata una tabella personalizzata con il lavoro da fare. Stiamo parlando di professionisti, sono certo che nessuno tornerà fuori forma».

Altrimenti?
«Per chi sgarra, nei giorni seguenti è previsto l'allenamento alle 8 di mattina. Di solito però non serve. E comunque, normalmente, anche chi ha esagerato nel giro di una settimana ritrova il peso forma».

Commenti
 
Maury Bernasconi 3 mesi fa su fb
Caro Pier, a vedere alcune fotografie di alcun tuoi attaccanti postate su Instagram (e poi furbamente tolte) mi sa che avrai qualche problemino al rientro ;)
Potrebbe interessarti anche
Tags
bilancia
peso
primavera
rinnovo
ragazzi
lugano
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-20 06:43:51 | 91.208.130.86