Immobili
Veicoli

MONACO 2022Flückiger-Shock: «La squalifica massima è di quattro anni»

19.08.22 - 16:02
Il 33enne potrebbe incappare in una lunga sospensione: «Significherebbe la fine della sua carriera».
Freshfocus, archivio
Flückiger-Shock: «La squalifica massima è di quattro anni»
Il 33enne potrebbe incappare in una lunga sospensione: «Significherebbe la fine della sua carriera».
Il biker rossocrociato è risultato positivo allo Zeranolo: «Favorisce la crescita muscolare e la perdita del grasso in eccesso».

MONACO DI BAVIERA - Proprio alla vigilia delle gare di mountain bike - valide per gli European Championships, in corso di svolgimento a Monaco di Baviera - il talento della nazionale svizzera Mathias Flückiger è stato sospeso per essere risultato positivo allo Zeranolo, una sostanza dopante.

La notizia è stata presa come uno shock nell'ambiente rossocrociato e non è al momento possibile quantificare la durata della squalifica in cui incapperà il 33enne. «La sospensione è a tempo indeterminato», sono state le parole di Thomas Peter, amministratore delegato di Swiss Cycling a SRF, riportate anche da 20minuten. «La sua durata verrà determinata attraverso diversi punti. Non so nemmeno che sostanza sia e quali medicamenti contenga lo Zeranolo. Siamo rimasti tutti senza parole e Flückiger è sotto shock, dobbiamo proteggerlo».

«Dipenderà molto dalle circostanze che non conosciamo ancora», ha poi analizzato Ernst König, il direttore di Swiss Sport Integrity. «Ciò nonostante in principio la squalifica massima per una prima infrazione di questo tipo è di quattro anni. Sarebbe una penalità molto pesante per Flückiger, poiché significherebbe la fine della sua carriera. Gli effetti dello Zeranolo? Favorisce la crescita muscolare e la perdita del grasso in eccesso. Questo anabolizzante può essere assunto di proposito in diverse maniere - ovvero tramite compresse, iniezioni, pomate e cerotto adesivo - ma anche involontariamente(...)».

COMMENTI
 
cle72 1 mese fa su tio
Purtroppo basta mangiare una bistecca di manzo, cresciuta con questa sostanza, che viene per l'appunto usata per far crescere le mucche e il gioco è fatto. Oppure ci sono integratori alimentari che la contengono. Leggere che non capisce come sia possibile e che non sa dove sia contenuta nei medicinali, mi fa sorridere. Mai sentito parlare del buggiardino?
Aargauer 1 mese fa su tio
Anche l’amministratore delegato che comunque dice di non conoscere la sostanza…mi puzza un po‘..mah, beneficio del dubbio 😬
ORS3 1 mese fa su tio
Sono svizzero… tifo gli svizzeri… ma cacchio… chi sbaglia nello sport con il dopping, qualsiasi sport sia, qualsiasi sportivo sia… dispiace dirlo ma devono essere puniti… sono sotto i riflettori di tutto il mondo e si darebbe un messaggio sbagliatissimo a non farlo… punendo lì si fa vedere cosa succede se si effettua questo errore… poi magari non è neanche colpa sua… ma con i “ma” e con i “se” non si va da nessuna parte. W LO SPORT PULITO
chris76 1 mese fa su tio
proteggerlo? è vero che fino a prova contraria è innocente (prova B ancora in corso) ma chi sbaglia paga. comunque il fenomeno doping nella MTB non è certo paragonabile a quello della bici su strada, secondo me.
cle72 1 mese fa su tio
È così e deve essere così. Chi sbaglia paga punto! Nessuna discussione in merito.
Dave 1 mese fa su tio
condannare lui dovrebbero condannare tutti quelli che a livello professionisti pratica questo sport per non parlare del ciclismo du strada.cosi a pagare è sempre uno nel mazzo tanto per far vedere che i controlli vengono fatti.mio parere personale
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Però non è detta che sia condannato. Potrebbe difendersi dicendo che al mattino gli succede di confondere i corn flakes con mangime animale, che guarda caso una volta era contaminato con zearalenone, una micotossina che assomiglia allo zeranolo. Con un buon avvocato specialista nel vizio di forma e la faccia di tolla di circostanza, magari ... Diciamoci la verità. Adesso sembrano tutti puliti, ma le performances attuali (strada, ciclocross e rampichino) fanno impallidire anche Lance Amstrong. Lo spettacolo è bello, quindi facciamo volentieri finta di nulla (io compreso).
Andy 82 1 mese fa su tio
ha sbagliato e adesso deve pagare che sia dei nostri o meno.
RV50 1 mese fa su tio
Dispiace ma gli errori si pagano
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT