Foto Sandro Mahler
Devi Furlan, la Dottor Tasca dell'Ospedale del Giocattolo nella sede di Lugano.
GIORNATA DELLA BUONA AZIONE
27.05.2021 - 16:300

Il Ticino è pronto a fare buone azioni

Ecco le iniziative regionali previste per sabato 29 maggio

BELLINZONA - La Giornata della buona azione, iniziativa che Coop ha promosso per la prima volta nel 2019, non è soltanto l'occasione per celebrare le buone azioni ma anche per farle. Ecco quindi che in tutto il paese che in molti sono pronti ad attivarsi.

La Croce Rossa Svizzera, il WWF Svizzera, la Tavola Svizzera, il Tavolino magico, il Movimento Scout Svizzera e Pro Infirmis sono i sei grandi partner che sostengono Coop in questo evento di respiro nazionale con più di quaranta iniziative in tutto il paese, nel rispetto delle vigenti misure di protezione dal coronavirus. Ma si contano anche proposte regionali. Ecco quali.

Donate un gioco di seconda mano
Devi Furlan, la Dottor Tasca dell’Ospedale del Giocattolo a Lugano racconta: «Le famiglie ci consegnano i loro giochi che non usano più e ai quali desiderano dare una seconda vita. Grazie al nostro team di lavoro diviso per settori i giochi vengono aggiustati, completati, puliti per essere poi ridistribuiti in parte in Ticino, tramite il nostro social shop, e in parte nei paesi dell’Est e in Africa. I giocattoli sono di tutti i tipi e di tutti i materiali e ci vengono consegnati direttamente in sede, tramite ecocentri o tramite raccolte». A partire dal 29 maggio per una settimana nei centri Coop di Resega e Tenero, saranno a disposizione della clientela due contenitori targati Ospedale del Giocattolo dove si possono depositare i giocattoli che si vogliono donare.

Pulire il bosco, raccogliere fondi e regalare piantine
Il 29 maggio è una giornata particolare anche per la Fondazione val Bavona, che ha organizzato la pulizia del bosco. Anche l'Orchestra svizzera italiana con la scuola allievi partecipa all'iniziativa di Coop e organizzerà dei concerti per raccogliere fondi per i ragazzi della scuola, musicisti che si sono trovati ad affrontare un anno difficile a causa della pandemia. La Filanda, invece, sul suo piazzale mette a disposizione 365 vasetti di rosmarino da portare in dono a persone che ci si immagina possano davvero apprezzare questo piccolo gesto fatto con il cuore. Tutti coloro che hanno il piacere di farlo possono quindi diventare ambasciatrici e ambasciatori di una buona azione.

Nei negozi Coop si raccolgono cibo e fondi
In otto punti vendita in Ticino, ovvero nelle Coop di Biasca, Mercato Resega a Canobbio, Castione, Lugano Sud, Viganello, Mendrisio, S. Antonino e Tenero, sulla scia di un'iniziativa partita a livello nazionale, il Sole della Solidarietà, un gruppo di volontari, in collaborazione con Coop, organizza la raccolta alimentare a favore di Tavolino Magico. Dopo la spesa potete donare alimenti a lunga conservazione, quali pasta, riso, olio, scatolame, e beni di prima necessità che saranno poi distribuiti alle persone bisognose e in difficoltà in Ticino.

Per la Giornata della buona azione in tutti i negozi Coop della nostra regione sarà organizzata anche una raccolta fondi a favore della Fondazione Elisa. Negli anni Novanta nell’ambito della cura di bambini colpiti da malattie gravi ci si è resi conto che, oltre la sofferenza insita nella malattia stessa, le famiglie incontravano grosse difficoltà di carattere finanziario, sociale, psicologico, scolastico e organizzativo. Nel 1998 è stata creata Fondazione Elisa per aiutare a risolvere questi problemi e alleviare il disagio dei bambini e delle loro famiglie. La Fondazione viene in aiuto a bambini con malattie gravi di ogni tipo sia fisiche sia psichiche e che risiedono nel Canton Ticino e nel Moesano. In questi 20 anni la Fondazione oltre a sostenere finanziariamente molte famiglie ha sviluppato anche diversi progetti particolari a favore dei bambini a dipendenza delle necessità del momento.

Raccogliere PET per solidarietà 
Marché appartiene al Gruppo Coop e partecipa anche in Ticino alla Giornata della buona azione. I due Marché di Bellinzona Sud e Bellinzona Nord raccoglieranno i tappi delle bibite PET per finanziare la scuola svizzera per cani guida per ciechi di Allschwil (BL).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 15:53:29 | 91.208.130.85