Immobili
Veicoli

ti.mammeSpesa settimanale: un’esperienza educativa per i bambini

18.09.22 - 08:00
Imparare a fare acquisti è importante per i piccoli che scoprono i concetti di qualità e convenienza
Deposit
Spesa settimanale: un’esperienza educativa per i bambini
Imparare a fare acquisti è importante per i piccoli che scoprono i concetti di qualità e convenienza

Inutile negarlo: fare la spesa è spesso un’incombenza da sbrigare in tutta fretta soprattutto se incastrata tra molteplici altri impegni. Ed è per questo che generalmente le mamme preferiscono farla da sole, senza perdite di tempo e intralci di qualsiasi natura. La spesa con i bambini al seguito può infatti risultare più faticosa del normale se si ha poco tempo e non si vede l’ora di tornare a casa. Se la stanchezza è tanta e la voglia di staccare anche, è indubbiamente preferibile far la spesa da sole per evitare di risultare sgradevoli e frettolose agli occhi dei bambini. Se invece alla spesa si sceglie di dedicare più tempo, volendo trasformarla in una piacevole e tranquilla attività di famiglia, l’occasione può diventare ghiotta per trasformarla in un’esperienza importante per i piccoli di casa.
Per gestire al meglio la situazione, diventa fondamentale organizzarsi adeguatamente e stabilire alcune regole da rispettare per non trasformare quell’esperienza in un incubo. La spesa di famiglia deve essere un evento tranquillo per tutti i partecipanti e per far sì che questo accada i bambini dovranno essere sazi, per non farsi distrarre da tutte le tentazioni che li circonderanno, riposati, per non ritrovarsi vittime di sonno o stanchezza, e liberi dai loro impegni quotidiani, i compiti per la scuola o la lezione di nuoto. Compilare la lista della spessa tutti insieme faciliterà il compito di ognuno e renderà quell’impegno organizzato e fluido e permetterà di evitare le corsie dei dolci e dei giochi per non ritrovarsi a gestire improvvisi capricci. Il coinvolgimento dei bimbi consentirà loro di confrontarsi con un incarico da grandi, così da farli sentire investiti da una responsabilità che impedirà loro di essere distratti.
Fare la spesa insieme permetterà ai piccoli d'imparare a scegliere il cibo migliore e prodotti di buona qualità, mentre le scelte fatte dalla mamma li aiuteranno a comprendere il concetto del rapporto qualità-prezzo. Saper valutare le offerte e approfittarne deve diventare un’abilità diversa dall’abbaglio del risparmio, così da abituarsi ad acquisti responsabili fatti verificando la qualità del prodotto e la sua convenienza. Scegliere prodotti freschi di stagione, sfusi per evitare confezioni di plastica, insegnerà ai piccoli l’opportunità di fare acquisti sostenibili. Ai pargoli sarà utile chiedere anche di controllare la lista della spesa, di usare la bilancia e leggere le etichette e, ovviamente, di non allontanarsi e di rispettare le regole stabilite all’inizio. È così che fare la spesa insieme ai figli può diventare un’avventura divertente e formativa per i piccoli e un evento meno stressante per i genitori.

COMMENTI