Immobili
Veicoli
Deposit
TI.MAMME
20.04.2022 - 07:000

L’orto aromatico che aumenta l’autostima dei bambini

Aiutare i più piccoli a conoscere e coltivare le erbe aromatiche è un’esperienza sensoriale che li aiuta a crescere.

Scoprire la natura per un bambino può essere facile anche sul balcone di casa grazie alla coltivazione delle piante aromatiche. Un’attività coinvolgente e divertente che risulta interessante anche per un frugoletto di tre anni che si stupirà piacevolmente conoscendo tutti gli odori e le forme di quelle foglie preziose che, poi, scoprirà essere utili anche in cucina. Il valore aggiunto dell’orto aromatico per i bambini è che possono essere loro a curarlo, mettendo in gioco il proprio impegno così da far crescere l’autostima quando si apprezzeranno i risultati del loro lavoro. Un hobby interessante da coltivare (è il caso di dirlo) con mamma o papà, che supervisioneranno l’operato del piccolo di casa lasciandolo libero di agire. Un orto aromatico a misura di bambino può essere sistemato sul balcone, utilizzando dei vasi abbastanza grandi, o in giardino, in ogni caso accanto a quello dei genitori per avere il piacere di trascorrere del tempo insieme prendendosi cura delle proprie piante.

Imparare a riconoscere le erbe aromatiche è sicuramente un passo importante, così da permettere ai pargoli di scoprirne l’aspetto ed il profumo, scegliendo i preferiti. Un aiuto per imparare a riconoscere le varie specie aromatiche arriva come sempre dalla tecnologia che, grazie a diverse app per cellulare, consente l’individuazione di ogni pianta dopo averla inquadrata con lo smartphone. Con un minimo di infarinatura sulle diverse specie esistenti si potrà anche verificare le caratteristiche della pianta esaminata, verificandone la consistenza morbida e non legnosa e, soprattutto, sfregando una delle sue foglie per sentirne il profumo sprigionato. Un’attività sensoriale molto stimolante per i bambini che si abitueranno ai diversi odori ed impareranno ad apprezzarli e riconoscerli. Quando il piccolo coltivatore avrà espresso le proprie preferenze, si potrà procedere all’acquisto dei semi delle aromatiche scelte, cominciando con la coltivazione di un paio di esse, scelte tra le più semplici, alle quali riproporsi di aggiungerne altre gli anni seguenti, così da mantenere vivo il progetto.

Seguendo le istruzioni sulla confezione dei semi, si avvierà la coltivazione, procurandosi il giusto terriccio e vasi sufficientemente capienti da permettere alle piante di svilupparsi, oppure cercando un angolo ben soleggiato ed asciutto del proprio giardino per posizionare le piantine alla giusta distanza. Per favorire l’approccio positivo dei piccoli alla coltivazione delle erbe aromatiche, favorendo la loro soddisfazione nell’apprezzare i risultati del proprio impegno, sarà utile scegliere piante aromatiche perenni, più facili da coltivare e abbastanza longeve. La versatilità di queste specie le rende ornamentali e ne permette l’utilizzo in cucina o nella preparazione di essenze profumate, stuzzicando la curiosità e la fantasia dei piccoli coltivatori. Tra le aromatiche perenni le irrinunciabili sono la menta, l’origano ed il rosmarino alle quali si possono aggiungere il timo e, soprattutto, l’erba cipollina che, oltre ad essere facilissima da coltivare, è un valido alleato contro gli acari.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 09:27:34 | 91.208.130.89