Immobili
Veicoli

ti.mammeNonni: valore aggiunto per ogni famiglia

09.08.21 - 08:00
Vizi e virtù di uno dei legami più belli e forti nelle dinamiche domestiche
Deposit
ti.mamme
09.08.21 - 08:00
Nonni: valore aggiunto per ogni famiglia
Vizi e virtù di uno dei legami più belli e forti nelle dinamiche domestiche

Nonni e nipoti rappresentano la migliore accoppiata di sempre: gli uni, accantonato il ruolo di genitori del quale mantengono solo l’esperienza, diventano alleati preziosi nella crescita degli altri che, a loro volta, rappresentano la seconda occasione dei primi a vivere la gioia di vedere crescere una creatura accompagnandola con più sicurezza e maggiore disinvoltura. In condizioni normali di salute, serenità e rapporti familiari, l’arrivo dei nipoti è per i nonni una gioia enorme, l’inizio di una nuova vita che non risparmierà ingerenze e regole non rispettate per la disperazione di mamma e papà. Il troppo affetto dei nonni per gli adorati nipoti, infatti, mette in campo il rischio esagerazione con la conseguenza di viziare i pargoletti che, neanche a dirlo, godono di benefit insperati certi di avere nei nonni un sostegno incondizionato. Non solo: la presenza dei nonni in famiglia rappresenta un aiuto prezioso ed ineguagliabile nell’organizzazione della routine quotidiana poiché diventano ineguagliabili baby sitter oltre che aiuto economico, quando possibile e necessario.

Il pericolo nel quale si rischia di incorrere, però, è l’esagerazione: nell’approfittare della disponibilità dei nonni o nelle loro intromissioni nell’educazione dei nipoti. La loro tolleranza nei confronti dei bambini e dei loro comportamenti che contravvengono le regole fissate dai genitori, infatti, rischia di generare qualche contrasto, così come il loro essere a disposizione può portare ad approfittarne, alterando le loro abitudini. Se è giusto fissare qualche regola affinché i nonni non annullino i principi educativi fissati dai genitori, è corretto anche fare in modo di non sopraffare i nonni sfruttando la loro gioiosa e amorevole disponibilità. Come gestire al meglio le situazioni?
Per evitare fastidiose ingerenze, sarà opportuno dare fiducia ai nonni, non entrare in competizione con loro, coinvolgerli nella vita dei nipoti ed assicurarsi che le proprie regole vengano rispettate e siano fatte rispettare dai bambini.

Evitare preferenze tra genitori e suoceri e, quindi, lasciare che entrambe le nonne si prendano cura dei nipotini e che entrambi i nonni li coccolino, così da non generare malcontento e dispiacere. I nonni devono collaborare con i propri figli nella cura dei nipoti evitando scontri aperti e discussione dell’autorità di mamma e papà. Se l’incomprensione si verifica, però, è bene chiarirla serenamente e non in presenza dei piccoli. L’importante è comunque rispettare anche la vita dei nonni senza dare per scontato che non abbiano di meglio da fare che occuparsi dei nipoti. Evitare di portare i bambini a casa dei nonni o affidargli il loro accompagnamento tra corsi e allenamenti senza prima chiedere se abbiano altri impegni. Assicurarsi, inoltre, che i nonni non perdano il contatto con la realtà delle proprie possibilità fisiche e si lancino in attività eccessivamente faticose per la loro età.
In pratica: bisogna tutelare i nonni evitando che facciano sforzi eccessivi e bisogna spiegare ai bambini che la loro età comporta delle limitazioni evitando così che i piccoli esagerino nell’assorbimento delle energie dei nonni.

 

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE TI.MAMME