Immobili
Veicoli

GIORGIO CHIAPPINIAutogestiti a Massagno? No, grazie!

02.07.22 - 12:13
Giorgio Chiappini - Consigliere comunale di Massagno per il PLR
Giorgio Chiappini
Autogestiti a Massagno? No, grazie!
Giorgio Chiappini - Consigliere comunale di Massagno per il PLR

Gli autogestiti hanno scelto di “campeggiare” a Massagno in segno di protesta contro la URC 2022. Benché io riconosca l’importanza del diritto a manifestare, trovo inammissibile che dall’oggi al domani ci si accampi in un parco cittadino creando numerosi disagi alla popolazione senza alcuna autorizzazione.

Ritengo inoltre di cattivo gusto protestare contro un evento incentrato sulla gestione e ricostruzione di un paese devastato da una tragedia come la guerra.

Pur condividendo le azioni intraprese dalle Autorità luganesi nel maggio 2021 e comprendendo la necessità di agire generata dall’impellenza del problema, penso che questa nuova realtà abbia generato una nuova problematica: gli autogestiti, avendo perso il loro centro (ex-Macello), tendono ora a vagare per tutto il comprensorio.

Tralasciando tutte le note di biasimo nei confronti degli autogestiti, in quanto sicuramente cadrebbero nel vuoto, va ora sollevata una riflessione importante che interessa tutti i Comuni nei pressi di Lugano: dal momento che tali soggetti hanno perso il loro centro (ex-Macello), non è che gli autogestiti tenderanno ad organizzare nuovi “eventi” nei comuni limitrofi? Oggi, come già in passato, è toccato a Massagno, ma domani potrebbe toccare ad altri Comuni, i quali patirebbero i medesimi disagi.

L’unico auspicio, per ora, è che il Municipio si adoperi tempestivamente al fine di sgomberare l’area dagli occupanti abusivi, restituendo tale spazio ai bambini per giocare.

NOTIZIE PIÙ LETTE