Immobili
Veicoli

L'OSPITECartellonistica italiana, ci risiamo!

11.11.21 - 13:09
Omar Wicht, Lega dei ticinesi, consigliere comunale di Lugano.
Omar Wicht
Cartellonistica italiana, ci risiamo!
Omar Wicht, Lega dei ticinesi, consigliere comunale di Lugano.

Alcune settimane fa, mi è stato segnalato da alcuni cittadini Luganesi che in un cantiere cittadino c’era un cartello “fuori norma” con i numeri di soccorso Italiani. Dopo questa mia puntuale osservazione e relativa segnalazione (con tanto di documentazione fotografica), l’impresa in questione ha subito sostituito il cartello.

Ora, oggi mi è arrivata un’altra segnalazione di un cartello identico in un cantiere di Losone nel sopraceneri. Lungi da me “fare lo sceriffo”, ma i cittadini luganesi e di tutto il cantone, sono stufi oltre del numero sempre in crescita dei frontalieri, anche di questo “modus operandi” con numeri di soccorso completamente fuori norma.

Ma nessuno controlla? O fa verifiche nei cantieri… Stiamo parlando di sicurezza e numeri di pronto intervento, non di banalità. Bravi ticinesi, segnalatemi ogni irregolarità e io puntualmente continuerò il mio lavoro istituzionale non solo a Lugano, ma in tutto il mio cantone. 

NOTIZIE PIÙ LETTE