Maddalena Ermotti-Lepori
L'OSPITE
11.06.2021 - 23:570
Aggiornamento : 12.06.2021 - 08:01

Ultima chiamata per ambiente ed economia

Maddalena Ermotti-Lepori, granconsigliera PPD

Abbiamo ancora un giorno, per dare un importante contributo alla salvaguardia del clima, prima che sia troppo tardi (e più costoso), ma anche per garantire investimenti e preziosi posti di lavoro nel nostro paese, invece di spendere all’estero miliardi e miliardi per acquistare petrolio o gas.

Lo possiamo fare votando SÌ alla revisione della Legge sul CO2.

Potremo così aiutare il clima riducendo le emissioni, a vantaggio anche della nostra salute, e avremo i mezzi per davvero investire nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica.

Non lasciamoci incantare dalla lobby del petrolio, ma pensiamo al futuro del nostro paese.

Chi in futuro (privati, famiglie o aziende) consumerà poca energia di origine fossile, sarà avvantaggiato, e tutti ne trarremo beneficio.

Da notare che le regioni di montagna sono particolarmente esposte alla crisi climatica (i ghiacciai si sciolgono e il permafrost si scongela, con rischi di frane): la legge sul CO2 è nel loro interesse. Anche chi deve ricorrere all’auto individuale potrà comunque contare su automobili con un minor consumo rispetto a oggi.

Non dimentichiamo, infine, che vi è un meccanismo di ridistribuzione (una parte delle tasse va a ridurre i premi di cassa malati), che fa sì che questa legge sia anche molto sociale e favorisca le famiglie.

Chiedo dunque a tutti coloro che hanno a cuore il bene comune al di là degli interessi particolari, di andare a votare, e di votare SÌ alla revisione della legge sul CO2.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 19:06:28 | 91.208.130.87