STATI UNITIFan dei Måneskin un pò troppo "calorosi", concerto interrotto per rissa

01.12.22 - 15:21
La band, mentre si trovava sul palco, ha smesso di suonare per assistere all'accaduto, con Damiano a fare da speaker involontario
AFP
Fan dei Måneskin un pò troppo "calorosi", concerto interrotto per rissa
La band, mentre si trovava sul palco, ha smesso di suonare per assistere all'accaduto, con Damiano a fare da speaker involontario

PHILADELPHIA - Accade tutto a Philadelphia, durante il concerto della band Italiana più celebrata nel mondo, i Måneskin. Proprio sotto il palco, scoppia una rissa tra gli spettatori, interviene la "security" a calmare gli animi e portare via il più facinoroso tra i fin troppo calorosi fan. Nel frattempo, dal palco, Damiano, da vero leader del gruppo, fa da speaker all'accaduto. Le immagini del misfatto stanno impazzando per i social media. 

L’intervento del leader Damiano - Durante la rissa, rivolgendosi al pubblico in lingua inglese, il cantante cerca di sdrammatizzare e dissociarsi dalla violenza in ogni sua forma. «It never happened in our concert. This is not to promote violence, but you know», si affretta a dire, con l'immancabile sarcasmo. E poi un invito a rispettare «le persone vicine». 

Il tweet definitivo - È ancora il front-man a spegnere con il suo humour ogni eventuale fiammella polemica. E lo fa con un tweet dal sapore calcistico: «The worst thing was the girl with the Lazio shirt», riferendosi a una spettatrice presente al concerto. E vista la fede romanista del cantante, l'intenzione è proprio quella di tornare al sorriso della musica e rasserenare gli animi, anche dei fan più "calorosi".

Si ritorna sul palco - Il tour americano della band può ora procedere sulla scia dell'ultimo successo discografico “Beggin” che, solo poche settimane fa a Los Angeles, è valso al quartetto romano l' American Music Award come miglior brano rock.

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE